Nel corso della serata di ieri Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, i nuovi smartphone della compagnia che tra le caratteristiche tecniche offrono anche la ricarica wireless. Come evidenziato dai responsabili del colosso di Cupertino durante il keynote Apple all'interno dello Steve Jobs Theater, infatti, i nuovi iPhone in uscita nel corso delle prossime settimane si potranno ricaricare senza fili tramite qualsiasi base di ricarica wireless Qi.

Già nei giorni scorsi diversi produttori di terze parti hanno presentato basi di ricarica wireless per i nuovi iPhone 8 e iPhone X tra cui i produttori Belkin, Mophie e RAVPower. Ovviamente anche Apple offrirà ai suoi clienti una base di ricarica ufficiale che, a differenza di quelle realizzate da produttori di terze parti, offrirà consentirà la ricarica contemporanea in via esclusiva, così da consentire di poter ricaricare più dispositivi nello stesso momento. A differenza delle basi di ricarica wireless Qi "non ufficiali" però, la station di Apple AirPower non sarà disponibile fin dall'uscita dei nuovi iPhone X e iPhone 8.

Come anticipato da diverse indiscrezioni, infatti, la base di ricarica wireless AirPower sarà disponibile solo a partire dal prossimo anno. Al momento dall'azienda capitanata da Tim Cook non è giunta alcuna informazione circa la data di uscita ed il prezzo di vendita, tuttavia nell'attesa gli utenti interessati all'acquisto di uno dei nuovi iPhone potranno ricorrere all'acquisto di soluzioni di terze parti che garantiscono la compatibilità al 100% con lo standard Qi.