Amazon ha da pochi giorni depositato un brevetto che svela una nuova modalità di consegna dei prodotti con il drone. Come visibile nelle immagini diffuse dai giornalisti della CNN, infatti, in futuro il colosso dell'e-commerce potrebbe consegnare i droni tramite un pacco paracadute che velocizzerà i tempi di consegna, permettendo al drone di lanciare il prodotto ordinato senza dover atterrare.

Come spiegato dalla nota testata giornalistica i pacchi che verranno consegnati tramite paracadute saranno in grado di atterrare in modo sicuro a terra grazie ad una tecnologia che monitorerà la discesa del pacco e correggerà la traiettoria di discesa per farlo atterrare nel punto esatto. Ovviamente questo servizio non è ancora disponibile per gli utenti che effettuano ordini su Amazon, tuttavia fa parte dei progetti in fase di sviluppo presso gli uffici della compagnia di Seattle ed in futuro potrebbero diventare uno strumento utile per il trasporto rapido dei prodotti.

La compagnia di Jeff Bezos è senza dubbio una delle realtà più innovative al mondo tanto che a dicembre 2016 The Verge ha svelato un altro brevetto depositato da Amazon per la creazione di magazzini volanti: velivoli sospesi in aria in grado di trasportare un grande numero di prodotti direttamente sopra le città, in modo da consentire ai droni di percorrere un tragitto più breve verso il luogo della consegna. Questo brevetto Amazon è stato depositato a maggio 2016 ma è stato scoperto solo qualche mese fa. In attesa di migliorare queste nuove soluzioni per il trasporto veloce dei prodotti ordinati il noto portale di vendite online ha effettuato la prima consegna con il drone in Inghilterra.