Com'è lavorare per Facebook? Chi meglio di un dipendente può svelare quello che accade all'interno di una delle aziende tecnologiche più grandi del mondo? Sono proprio Elizabeth Gregory e Patricia McKenzie – entrambe ex stagiste – ad aver affermato che Facebook è il luogo più felice della terra, con aperitivi, atmosfera in stile college, cibo gratis e saluti sempre cordiali dal CEO Zuckerberg. Tutto, peraltro, messo a disposizione anche degli stagisti, che, oltre ad ottenere tutti i bonus dei dipendenti, vengono pagati 5.600 dollari al mese. Questo anche perché l'azienda tratta gli stagisti come dipendenti veri e propri, spingendoli sia a lavorare che a divertirsi.

"È come un campus avanzato" ha spiegato Gregory "Ma molto più divertente e ben mantenuto". Nel campus di Menlo Park si trovano barbieri, gelatai, piste ciclabili e molti altri elementi dedicati allo svago dei dipendenti. Oltre a questo, Gregory sottolinea che Zuckerberg cerca sempre di salutare cordialmente tutti gli stagisti, anche quelli che non conosce. "Mark Zuckerberg possiede una scrivania identica alla mia" ha continuato "Stesso computer, stessa situazione. Era molto carino. È stato davvero gentile e mi ha sempre salutata anche se non mi conosceva davvero".

Le due stagiste ricordano inoltre con piacere l'incontro con Sheryl Sandberg, COO di Facebook e recentemente colpita da una tragedia in famiglia, che ha ripetutamente parlato del ruolo delle donne in alcuni settori lavorativi. Ci sono poi le partite a dodgeball con i propri responsabili e gli aperitivi, organizzati dall'azienda ogni giovedì con tanto di baristi pronti a servire (gratis) tutti i dipendenti. Così come gratuiti sono i pranzi offerti ogni giorno dall'azienda ai lavoratori. Che guadagnano cifre di tutto rispetto: 5.600 dollari al mese per uno stage, con un salario annuale di 67.000 dollari.