Secondo quanto riportato dal CEO di Nest, Tony Fadell, in un'intervista rilasciata alla testata giornalistica Bloomberg, Steve Jobs aveva in mente lo sviluppo della Apple Car già nel 2008. Come si legge nell'intervista a Fadell, l'ex CEO di Apple ha più volte ragionato sulla possibilità di realizzare una iCar, una vettura elettrica che secondo le ultime indiscrezioni sarà presentata ufficialmente dai vertici del colosso di Cupertino entro il 2020.

L'ex dipendente Apple precisa alla redazione di Bloomberg che l'idea di Steve Jobs di realizzare un'automobile era agli stadi preliminari, Tony Fadell e Jobs hanno in più occasioni discusso di eventuali dettagli sul design del cruscotto e dei sedili. Dal 2008 ad oggi di novità ne sono state presentate molte da Apple ed è chiaro che anche l'idea iniziale di iCar negli ultimi anni ha subito numerose trasformazioni. Ad oggi il team dell'azienda della mela morsicata non ha rilasciato alcun dettaglio ufficiale su quello che è stato rinominato Project Titan. Negli ultimi giorni il sito 9to5Mac ha diffuso la notizia secondo cui l'ex direttore del "deep learning" di Nvidia Jonathan Cohen è entrato in Apple per ricoprire il ruolo di "Software in Apple".

Il noto portale d'informazione tecnologica specializzato in dispositivi Apple afferma che l'azienda californiana ha assunto Jonathan Cohen per curare alcuni dettagli legati alla realizzazione dell’auto elettrica che sarà disponibile per l'acquisto tra circa cinque anni.