Il presidente della sezione mobile di Samsung Koh Dong-jin ha da poche ore annunciato che le prevendite del nuovo Galaxy S8 stanno registrando ordini superiori alle aspettative. Nel corso di una conferenza stampa a Seoul il presidente dell'azienda produttrice dei nuovi Galaxy ha svelato che il nuovo smartphone sta ottenendo grande successo, superando anche le unità prenotate in occasione del lancio del Galaxy S7: "C’è senza dubbio un numero maggiore di preordini del Galaxy S8 sui mercati internazionali rispetto a quelle del Galaxy S7".

Sono stati diffusi anche i primi dati sul numero di unità acquistate in prevendita: 728mila unità, 550mila solo durante lo scorso weekend. Tra tutte le unità prenotate si sottolinea inoltre che più di 150.000 acquisti sono stati effettuati per il modello più costoso: il Galaxy S8+ con 128B di memoria interna che è disponibile per l'acquisto ad un prezzo superiore ai 1000 dollari. L'obiettivo della compagnia è quello di raggiungere un milione di prevendite prima della disponibilità nei negozi che ricordiamo arriverà il prossimo 21 aprile per poi arrivare in 50 mercati europei e asiatici il 28 aprile. In un'intervista rilasciata al portale Korea Times, inoltre, Koh ha sottolineato tutte le nuove funzionalità presenti nel Galaxy S8 e Galaxy S8+ parlando anche dei ritardi legati alla funzione di riconoscimento vocale dell'assistente virtuale Bixby che ricordiamo sarà disponibile inizialmente solo in coreano per poi arrivare a fine maggio in inglese e successivamente in cinese.

Inoltre in occasione di questa conferenza Koh Dong-jin ha confermato i rumor delle ultime settimane secondo cui presto Samsung metterà in commercio i Galaxy Note 7 ricondizionati: "Stiamo parlando con enti regolatori, Ong e compagnie telefoniche nel mondo per rilasciare i Note 7 ricondizionati".