In quella che rappresenta la prima decisione simile della storia, la Danimarca ha deciso che i colossi tecnologici come Apple, Microsoft e Facebook sono così importanti da meritarsi il proprio ambasciatore, come fossero delle nazioni a sé stanti. Ad annunciare "l'ambasciatore digitale" è il ministro degli Esteri danese Anders Samuelsen, in carica dallo scorso novembre. La nuova figura del governo danese, non ancora nominata, dovrà occuparsi delle relazioni con questi giganti americani, stipulando accordi e gestendo quella che Samuelsen definisce "TechPlomacy".

L'ambasciatore digitale non avrà un'ambasciata nella Silicon Valley, ma gestirà i rapporti dal paese lavorando a contatto con gli altri ambasciatori e negoziando con le aziende attive nel paese anche in merito a tematiche sempre più importanti come la privacy e la sicurezza informatica. "La tecnologia fa parte della vita quotidiana dei cittadini danesi" ha spiegato Samuelsen al Washington Post. "Dobbiamo smetterla di guardare al passato e iniziare a pensare a come potrebbe essere il mondo nel futuro". Secondo il ministro danese, le aziende americane sarebbero ormai così grandi e importanti da potersi definire vere e proprie nazioni.

"Il valore di Apple, per esempio, è più alto di quello di tutto l'insieme delle aziende italiane quotate in borsa" ha continuato il ministro. "Penso che questa nuova carica rappresenterà un immenso successo per la Danimarca e sono convinto che l'idea sarà utilizzata anche in altri paesi". In Danimarca le aziende tecnologiche americane collaborano già da anni a progetti rilevanti per il paese, tanto che il governo le considera più profittevoli rispetto ad altri paesi con cui ha rapporti diplomatici. Apple e Facebook, per esempio, hanno recentemente annunciato di voler costruire due grandi data center nel paese.

Non tutti, però, hanno accolto la notizia positivamente. Come sottolinea Forbes, paragonare le aziende a delle nazioni è pericoloso e lascia trasparire il messaggio implicito secondo il quale contano solo i soldi: ammassane abbastanza e potrai ottenere uno stato politico esclusivo dal governo. "Ha senso riconoscere l'importanza di queste grandi aziende tecnologiche creando un team competente in grado di comprendere il loro business" si legge sulla testata. "Ma è davvero una buona idea dare a questa persona il titolo di ambasciatore?".