11:49

Facebook, messaggi a pagamento per i contatti che non sono tra gli amici

La piattaforma sta sperimentando un sistema di pagamento per scoraggiare l'invio di messaggi indesiderati, anche se si tratta più di una strategia ulteriore per monetizzare il successo del social network.

Facebook, messaggi a pagamento per i contatti che non sono tra gli amici.

In un futuro non tanto remoto potremmo essere costretti a pagare un dollaro per inviare messaggi su Facebook a contatti che non fanno parte delle nostre liste. Secondo il Wall Street Journal infatti la piattaforma di Menlo Park sta testando un sistema di messaggistica a pagamento per scoraggiare l’invio di messaggi indesiderati. La conferma appare anche sul blog ufficiale del social network.

L’imposizione di un onere finanziario al mittente può essere il modo più efficace per scoraggiare i messaggi indesiderati e facilitare la consegna dei messaggi che sono rilevanti e utili.

Attualmente è possibile inviare messaggi ad utenti estranei alle nostre amicizie, ma questi vengono inseriti nella sezione “altri messaggi” e non vengono notificati nella barra superiore. Con l’introduzione dei messaggi a pagamento, questi finirebbero nei messaggi ricevuti, al pari di quelli inviati dai nostri amici. L’introduzione del pagamento di un dollaro (la cifra però potrebbe salire) appare quindi più un tentativo di monetizzare lo straordinario successo della piattaforma, molto usata anche come sistema di messaggistica, piuttosto che migliorare il servizio per il miliardo di iscritti sparsi per il mondo.

Per il momento comunque la piattaforma sta testando questo nuovo sistema solo su un numero ridotto di profili, ma come già accaduto in precedenza, se la funzione dovesse soddisfare lo staff tecnico, verrà estesa a tutti gli utenti.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE