Con un post pubblicato all'interno del newsoom di Facebook il team di ingegneri al lavoro sul popolare social network annuncia una modifica all'algoritmo che gestisce il News Feed della piattaforma che a partire dalla giornata di oggi penalizzerà le notizie false. Come spiegano Alex Peysakhovich e Kristin Hendrix di Facebook, la novità di oggi tende a nascondere dalla homepage del social network tutte quelle notizie false realizzate dagli utenti con l'obiettivo di portare traffico ai siti web.

Grazie alle ultime modifiche all'algoritmo di Facebook il News Feed premierà i contenuti di qualità pubblicati dagli editori, mettendo in evidenza storie autentiche e reali che possono interessare gli iscritti alla piattaforma di Zuckerberg, limitando invece i contenuti realizzati ad-hoc per ottenere click tramite il social network. Per favorire i contenuti di qualità gli sviluppatori di Menlo Park hanno ideato un tool in grado di riconoscere i contenuti di qualità ed i link contenenti notizie fasulle. Una rapida scansione alle parole-chiavi utilizzate all'interno del titolo della news consentirà al sistema ideato dagli ingegneri di Facebook di classificare le notizie ed identificare eventuali bufale.

Questo nuovo sistema antispam è stato realizzato con l'obiettivo di offrire agli utenti iscritti sempre più contenuti di qualità, limitano la visualizzazione di post spam che troppo spesso sono presenti all'interno della popolare piattaforma social. Come sottolineato dai responsabili del servizio, la novità verrà testata nel corso delle prossime settimane e verrà migliorata in base ai feedback ricevuti in questa prima fase di sperimentazione.