Stando alle ultime indiscrezioni pubblicate in Rete da una serie di testate giornalistiche asiatiche, il nuovo Samsung Galaxy S8 potrebbe integrare un lettore di impronte digitali basato su tecnologia ottica. Secondo i rumor delle ultime settimane il nuovo top di gamma del produttore coreano che dovrebbe venir annunciato in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona offrirà un design completamente differente rispetto all'attuale Galaxy S7.

Tra le novità un display senza bordi che occuperà circa l’80% della superficie e l'eliminazione del pulsante Home che nel modello attuale nasconde anche il lettore di impronte digitali. Stando ai rumor, infatti, il Galaxy S8 di Samsung non disporrà più di un lettore di impronte digitali per sbloccare il dispositivo ma offrirà una nuova tecnologia più precisa e veloce: un lettore ottico. In attesa di conferme ufficiali da parte di Samsung diversi siti web hanno pubblicato le possibili caratteristiche tecniche di questo nuovo smartphone di fascia alta tra le quali si vocifera di un display Super AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel), un processore Snapdragon 830/Exynos 8895, 6 GB di RAM, una porta USB Type-C, scanner dell’iride, uno slot microSD per espandere lo spazio di archiviazione ed una doppia fotocamera posteriore.

Non ci resta dunque che attendere l'inizio del MWC 2017 di Barcellona in programma dal 27 febbraio al 2 marzo 2017. Dopo i gravi problemi d'immagine generati in seguito al richiamo del Samsung Galaxy Note 7 gli ingegneri del colosso coreano hanno la necessità di presentare un nuovo dispositivo in grado di far recuperare valore all'azienda. All'uscita del nuovo Samsung Galaxy S8 mancano ancora diversi mesi ed i rumor disponibili in rete sono ancora pochi.