12:42

Google + in crescita: ecco i profili più seguiti sul nuovo social network!

Quali sono le persone che sul nuovo social network Google Plus ottengono più consensi e followers? Perchè Mark Zuckerberg è il più seguito di tutti, più dei fondatori di Google Sergey Brin e Larry Page? La sfida tra due delle più grandi aziende Internet del mondo continua...

Google + in crescita: ecco i profili più seguiti sul nuovo social network!

Google ha lanciato da pochi giorni il nuovo social network Google+ in grado di rivoluzionare il web in ambito “social”, naturalmente. Da molto tempo si attendeva il “salto di qualità” del motore di ricerca più famoso del mondo che ha semplificato l’uso di Internet per tutti, consentendo la ricerca di qualsiasi contenuto in rete attraverso l’inserimento di una parola chiave; fondando su questo anche la fortuna economica, visti gli annunci pubblicitari in ambito business basati proprio sulle keywords. Il social network è ancora disponibile per pochi, solo su invito, ma presto sarà diffuso sul World Wide Web. Per adesso, ecco un piccolo elenco dei profili di alcune celebrità, stakeholder della rete e fondatori di importanti aziende, rispetto al posizionamento nelle statistiche rilasciate da Google+, che hanno subito ricevuto molti followers e la cui presenza, naturalmente, inizia a farsi sentire; stupisce un po’ che il Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, abbia più followers di tutti, anche più di Sergey Brin e Larry Page, storici fondatori di Google:

Mark Zuckerberg, Ceo e fondatore di Facebook, 21.213 followers, scrive nell’introduzione ironicamente “I make things” (Faccio cose)

Larry Page, cofondatore di Google, 14.798 followers

Vic Gundotra, Senior Vice President di Google, 13.783 followers

Sergey Brin, cofondatore di Google, 11.629 followers, ecco il suo sorprendente profilo

Robert Scoble, tecno-evangelista, 11.389 followers

Matt CuttsSenior Google Engineer Google, massimi esperti mondiali contro lo spam, 9.153 followers

Leo Laportebroadcaster e Chief TWiT, 7566 followers

Kevin Rose, fondatore di Digg e Ceo di Milk crate, 5.157 followers

Michael Arrington, fondatore di TechCrunch, 3.702 followers

Loic Le Meur, fondatore di Seesmic e LeWeb, 3.548 followers

Se può stupire la presenza di Mark Zuckerberg tra i primi arrivati, risulta più prevedibile l’iscrizione dei vertici massimi di Google, come Larry Page e Sergey Brin, i padri fondatori di BigG, ma anche i più importanti manager dell’azienda come Vic Gundotra, Matt Cutts e Bradley Horowitz. La rappresentanza continua con Twitter, tramite il suo fondatore ed ex CEO Evan Williams, ma troviamo anche Joi To, direttore del MIT Media Lab, Micheal Dell, patron dell’omonima azienda informatica e persino il mondo dei blogger, con il tecno-evangelista Robert Scoble.  Proprio quest’ultimo è stato al centro di uno scambio di sms con Zuckerberg a proposito della sua iscrizione a Google+, che tanto ha fatto chiacchierare la stampa in tutto il mondo. Il blogger infatti si è voluto sincerare che l’account corrispondesse realmente al CEO di Facebook, il quale non solo ha confermato ma si è detto anche stupito che le persone si meravigliassero della cosa…

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE