Privacy


News, Privacy Un gruppo di pirati informatici della Russia centro meridionale è riuscita a violare oltre 420mila siti web per rubare 1,2 miliardi di username e password e oltre 500 milioni di indirizzi email.

Google Il colosso di Mountain View contribuisce all'arresto di un pedofilo grazie alla scansione dei file contenuti nel suo Gmail. Si tratta di una modalità insolita, vista raramente fino ad ora, che ha generato non poche polemiche tra i fondamentalisti della privacy.

Twitter La Electronic Frontier Foundation premia (ancora una volta) il social newtwork di Dick Costolo per l'impegno nella difesa dei diritti dei propri utenti. Ma Microsoft perde un'importante battaglia e sarà costretta a trasmettere alcuni memorizzati in un server fuori dagli Stati Uniti.

News, Privacy La nuova minaccia del web è un malware che sfrutta la rete anonima Tor, che cripta i dati degli utenti per poi chiedere una sorta di riscatto: le vittime hanno solo 72 ore per effettuare il pagamento superate le quali tutti i file saranno eliminati per sempre.

News, Privacy Si chiama Canvas fingerprinting ed è una tecnologia molto simile ai cookie, ma permette di riconoscere univocamente gli utenti e ad utilizzarla sono oltre 5mila tra siti più visitati al mondo.

Internet, News, Privacy Il Garante per la Privacy denuncia: "Gravi criticità nel sistema che gestisce le telecomunicazioni e livelli di sicurezza inadeguati: minacciati i diritti dei cittadini". Il problema deriva dai noti nei quali affluiscono i cablaggi.

Facebook Facebook ha richiesto alla Federal Trade Commission di aprire il proprio social network anche agli under 13 (previa autorizzazione dei genitori) .

News, Privacy Un hacker è riuscito a violare una telecamera di sorveglianza posta nella stanza di una bambina di 10 mesi, e ha iniziato a urlare cattiverie e oscenità. E' accaduto in Ohio, ed è solo un ulteriore caso di violazione della privacy causato dalla scarsa sicurezza dei dispositivi domotici attualmente in vendita.

News, Privacy La polizia canadese ha arrestato un diciannovenne con l'accusa di aver violato la sicurezza dell'Agenzia delle Entrate canadese, rubando dati sensibili grazie al bug del "cuore sanguinante".

Internet, News, Privacy Il punto della situazione su quello che potrebbe essere definita come la più grande fuga di dati della storia della rete, che negli ultimi due anni avrebbe messo a rischio il 66% dei dati personali trasmessi nel web.
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE