Il prossimo iPhone 8 porterà con sé una rivoluzione che molti fan della mela attendono con ansia: la ricarica wireless. Della possibilità di caricare la batteria senza dover collegare cavi al dispositivo si parla ormai da diverso tempo, ma nel corso delle ultime ore sono apparse sul web delle immagini che confermerebbero la veridicità delle indiscrezioni circolate finora. A pubblicarle è il sito Slashleaks: si tratta di immagini ritraenti un componente che dovrebbe fornire energia al prossimo dispositivo della mela.

Le parti ritratte nelle immagini pubblicate dal portale appartengono chiaramente ad un device in grado di caricare tramite induzione uno smartphone. Il componente sembrerebbe essere un elemento interno al futuro iPhone: su uno dei bordi è presente una porta Lightning, che con molta probabilità sarà quella classica utilizzata per collegare il telefono al PC, agli accessori o ad un classico caricabatterie con cavo. La parte posteriore dell'oggetto offre maggiori informazioni in merito al modulo, specificando che il voltaggio sarà tra i 5 e i 12 volt e che utilizzerà lo standard ad induzione Qi.

A confermare ulteriormente le indiscrezioni è un piccolo file audio individuato da uno sviluppatore all'interno dell'ultima beta di iOS 11. Si tratta di un suono simile a quello che viene riprodotto quando si avvia la ricarica normale, ma prolungato. Secondo alcuni sarebbe quello legato alla ricarica wireless. Le informazioni sul componente si fermano qui, ma solo la sua esistenza dovrebbe entusiasmare i fan della mela. D'altronde la ricarica ad induzione è presente su diversi dispositivi della concorrenza da ormai diversi anni, come nel caso dei Galaxy di Samsung. Si tratta comunque di speculazioni la cui conferma non arriverà prima dell'evento che tradizionalmente Apple tiene a settembre.