Nel corso del weekend Apple ha rilasciato la Golden Master di iOS 11, l'ultima versione beta del sistema operativo che sarà utilizzato per i nuovi smartphone della mela morsicata. Tra le righe di codice di questa nuova versione di iOS 11, un gruppo di sviluppatori ha trovato nuove indiscrezioni sui nomi dei prossimi iPhone. Come riportato da Steve Troughton-Smith tramite il suo account Twitter, i nuovi device Apple si chiameranno iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus.

Nel dettaglio i successori di iPhone 7 e iPhone 7 Plus non si chiameranno iPhone 7S e iPhone 7S Plus ma semplicemente iPhone 8 e iPhone 8 Plus. A queste classiche versioni con display da 4.7 e 5.5 pollici si aggiungerà una terza versione, realizzata in occasione dei dieci anni dell'iPhone, che si chiamerà iPhone X. L'iPhone X rappresenterà la versione top di gamma, dove la lettera "x" rappresenta il numero romano "dieci", in omaggio al decennale della nascita del primo iPhone. Fino a qualche giorno fa si pensava che il modello speciale si potesse chiamare iPhone Edition, un dispositivo con display da 5.8 pollici che offrirà la parte frontale quasi interamente composta dal display, in maniera simile a quanto avviene sul Galaxy S8 di Samsung. Sul retro, invece, sarà presente una doppia fotocamera con le lenti disposte in verticale. Inoltre questo dispositivo non monterà più il classico Touch ID ma il nuovo sistema di riconoscimento facciale Face ID che consentirà di sbloccare il dispositivo con il volto.

Il prezzo di questo modello, il primo a rivoluzionare completamente gli iPhone, dovrebbe però non essere economico: si parla di un costo superiore ai 1.000 dollari. Al momento da Apple non è giunta alcuna conferma a riguardo, sarà dunque necessario attendere il keynote di domani, 12 settembre, per scoprire tutti i segreti dei nuovi iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. La conferenza Apple è prevista per il 12 settembre alle ore 19 del fuso italiano e sarà trasmessa in diretta streaming dallo Steve Jobs Theater di Apple Park.