Kultur-Convivio-scalda-i-motori-da-domani-il-venture-capitalist-e-di-scena-a-Milano3

Vi avevamo già anticipato in un precedente articolo lo “start” di Kultur Convivio (di cui Tech Fanpage è media partner) previsto per il 24 Novembre a Milano. Ma di che cosa si tratta? La definizione data dagli organizzatori è molto chiara: Venture capitalist europei a confronto a Milano per discutere del fenomeno emergente delle start-up web, del loro peso sull’Economia, dei modelli di business e dell’evoluzione possibile

Dopo il successo dell'edizione di giugno, Kultur Convivio torna per permettere ad aziende e rappresentanti del mondo del venture capitalist di discutere partnership e dare avvio a progetti comuni, ma questa volta non ci si limiterà esclusivamente ai fondi di investimento pubblici e privati italiani.

Per molte stratup infatti, oltre al problema del reperimento dei fondi, una delle difficoltà maggiori è quella di affacciarsi su nuovi mercati internazionali; allo stesso momento investitori stranieri possono essere interessati ai progetti made in Italy e questa occasione vuole essere un punto di riferimento per entrambe le categorie, al fine di aumentare e migliorare la produzione nazionale del settore tech.

Non mancheranno ovviamente i principali venture capitalis nostrani, come 360 Capital Partners, Connect Ventures, Digital Magics, DPixel, Earlybird, Innogest, Jupiter Ventures e Quantica, e – peculiarità della manifestazione – tutti gli incontri si terranno in un clima conviviale (da qui il particolare nome dell'evento) dove, tra un cocktail e un caffè, si discuterà del tema principale della giornata: “Quali sono le principali opportunità di investimento e i trend nell’universo dell’online e dei Media digitali? “.

I tavoli di discussione saranno molteplici, con interventi da parte del pubblico composto da imprenditori e startup, mentre sarà uno solo l'incontro plenario, che vedrà l'intervento di Jason Whitmire, managing partner di Earlybird Germania, dal titolo “European Venture Capital 2010-2020: the decade of billion exits”.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.

Articolo a cura di
Attiva gli aggiornamenti:
Aggiungi un commento!