In occasione dell'evento Tech World 2016 di San Francisco il produttore cinese Lenovo ha presentato ufficialmente le Smart Shoes, un paio di scarpe in grado di registrare una serie di dati utili durante l'attività fisica come ad esempio il numero di passi e le calorie bruciate. Un vero e proprio fitness tracker posizionato all'interno delle scarpe che non richiede l'utilizzo di uno smartwatch o smartband. Le nuove Lenovo Smart Shoes sono state realizzare dal produttore cinese in collaborazione con Vibram e montano una serie di componenti elettronici utili al tracciamento delle attività fisiche.

A livello di design le nuove scarpe smart di Lenovo risultano molto simili ad un qualsiasi paio di sneakers ma all’interno della suola troviamo un chip Intel Curie e altri sensori utili a registrare i vari parametri disponibili nei tradizionali fitness tracker. Inoltre il team di ingegneri al lavoro su questo progetto ha pensato di installare una serie di LED luminosi in grado di aumentare la sicurezza di chi le indossa per andare a correre in luoghi con scarsa illuminazione. Tutti i dati rilevati dai sensori presenti nelle Lenovo Smart Shoes possono poi essere esportati all'interno di un'applicazione per smartphone dedicata che mostra tutte le informazioni acquisite nel dettaglio con tanto di conteggio delle ripetizioni degli esercizi e la possibilità di condividere i risultati.

Lenovo Smart Shoes
in foto: Lenovo Smart Shoes

Le scarpe smart di Lenovo possono essere connesse ad un qualsiasi dispositivo con sistema operativo Android e iOS tramite il modulo Bluetooth disponibile nelle scarpe. Il sistema di monitoraggio disponibile nelle nuove sneakers annunciate da Lenovo a San Francisco possono essere ricaricate in modalità wireless e saranno disponibili per l'acquisto entro qualche mese. Al momento non è stata fornita alcune informazione ufficiale circa la data di uscita ed il prezzo di vendita.