Lo smartphone di Sailor Moon arriva, senza troppe sorprese, dall'oriente. A lanciare un dispositivo ispirato alla famosa eroina dei cartoni animati è Meitu, la stessa azienda che poche settimane fa si è ritrovata al centro dell'attenzione inizialmente per l'aver pubblicato un'applicazione in grado di modificare il volto degli utenti e in seguito perché si è scoperto che questa app nascondeva una gestione della privacy non esattamente trasparente. Ora l'azienda cinese ha lanciato sul mercato l'M8, uno smartphone disponibile anche in versione "Sailor Moon Pretty Soldier Edition".

Questo modello, ispirato ai colori del famoso cartone animato giapponese, è stato annunciato dalla superstar cinese Angelababy, che ha pubblicato un video di unboxing del dispositivo. Il nuovo Meitu M8 è ovviamente basato proprio sul sistema di modifica del volto proposto dall'applicazione, che sul Device si avvale di una fotocamera frontale targata Sony da 12 megapixel e da una posteriore da 21 megapixel. Possiede inoltre uno schermo da 5,2 pollici, 4 GB di RAM, un processore Helio X20 e una batteria da 3.000 mAh. Oltre, ovviamente, ad una scocca rosa e oro per l'edizione dedicata a Sailor Moon.

Inoltre, la versione dedicata all'eroina è accompagnata da uno speciale selfie stick che, richiuso, riprende le forme del famoso scettro di Sailor Moon. D'altronde la scelta non deve stupire: Meitu sa molto bene qual è l'audience dei suoi telefoni, la stessa che apprezza applicazioni per la modifica del volto e che generalmente è localizzata nella zona asiatica. Per questo attualmente l'azienda non prevede il lancio dello smartphone al di fuori della Cina. Meitu ha lanciato l'M8 nelle colorazioni blu, rossa, bianca, rosa e in una variante "Hello Kitty Edition", oltre che in quella ispirata all'eroina dei cartoni animati. Ha un costo di circa 435 dollari.