Trovare lavoro sui social? Da oggi è più semplice. Facebook ha infatti introdotto una nuova funzione che consente di inviare la propria candidatura in maniera automatica e senza dover uscire dal social network. La funzionalità, attualmente attiva solo negli Stati Uniti e in Canada, consente alle Pagine di realizzare annunci di lavoro che gli utenti possono visionare e selezionare, accedendo poi ad una schermata che gli consente di candidarsi per quella particolare posizione lavorativa. Un approccio che cerca di eliminare l'utilizzo di concorrenti come LinkedIn, le cui offerte lavorative vengono attualmente linkate su Facebook ma rimandando ad un portale esterno.

Facebook metterà inoltre a disposizione una pagina dedicata dove individuare tutte le offerte attualmente disponibili, le quali saranno visualizzabili anche in un apposito menu presente nell'applicazione per smartphone e tablet e sulla Pagina che ha creato l'inserzione. Il processo di candidatura può essere svolto da desktop o da mobile: il social network inserirà automaticamente dati come il nome, la città, l'email e il numero di telefono, mentre l'utente dovrà scrivere un testo di 1.000 caratteristiche sul perché pensa di essere un buon candidato. L'ultima parte è dedicata alle esperienze lavorative, che il social network può prendere direttamente del vostro profilo.

Una volta inviata la propria candidatura, il contatto tra aziende e candidato e persino il primo colloquio può avvenire attraverso Messenger, l'applicazione di messaggistica istantanea di Facebook. Ovviamente le impostazioni della privacy resteranno invariate: l'ufficio assunzioni dell'azienda non avrà accesso alle informazioni personali a parte quelle indicate nella candidatura. Le pagine possono pubblicare gli annunci gratuitamente, con la possibilità di scegliere di sponsorizzare il post per raggiungere un'audience maggiore.