Sono stati da poche ore rilasciati i risultati di un'indagine condotta da Blogmeter sulle abitudini social degli utenti italiani. Dall'analisi emerge che in Italia le applicazioni meno apprezzate dagli utenti sono Tinder e Snapchat. Nel dettaglio i risultati evidenziano che ben 3,5 italiani su 10 cancellano il proprio profilo Tinder dopo l'iscrizione.

La popolare applicazione di dating per smartphone non sembra dunque ottenere il successo sperato in Italia, offrendo risultati in controtendenza rispetto al resto del mondo dove invece sempre più persone ricorrono all'utilizzo di applicazioni per smartphone per trovare l'anima gemella. Altro social network poco apprezzato dagli utenti italiani sembra essere l'applicazione di messaggistica Snapchat seguita da Pinterest e Twitter che continuano a perdere utenti.

Dall'analisi rilasciata dagli analisti di Blogmeter è stato evidenziato che il social network di micro blogging e Pinterest hanno registrato una defezione di circa il 10% mentre l'applicazione per inviare messaggi che si auto-distruggono ha registrato un calo pari al 25%. Come riportato dal team di analisti che ha condotto lo studio sui social network in Italia: "In termini di età, i risultati dell’analisi dimostrano che al crescere dell’età decresce il numero di social a cui si è iscritti: nella fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni, la media di social e servizi di messaggistica posseduti è superiore a sette, dopo i 45 anni, invece, scende a tre canali. I giovanissimi – utenti di età compresa tra i 15 e i 17 anni – dichiarano inoltre di dedicare più tempo a Instagram e YouTube, ma al crescere dell’età subentrano Facebook (18-24) e televisione (per gli italiani dai 35 anni in su)".