Snapchat si prepara ad acquisire una nuova startup. Dopo le mappe social di Zenly per le quali avrebbe sborsato una cifra compresa tra i 250 e i 350 milioni di dollari, infatti, Snap, società a cui fa capo la nota app di messaggi che si autodistruggono, avrebbe ora intenzione di acquisire Zero Zero Robotics. A riportare la notizia è la redazione del portale The Information secondo cui i vertici di Snap sarebbero pronti ad offrire fino a 200 milioni di dollari per portare a casa la startup cinese famosa per la produzione di droni ed in particolar modo per aver realizzato Hover, il quadricottero progettato per scattare selfie ad alta qualità.

Ad oggi la startup Zero Zero Robotics ha ottenuto 25 milioni di dollari di finanziamenti e potrebbe presto entrare a far parte di Snap. Dopo il lancio degli Spectacles, gli speciali occhiali connessi allo smartphone in grado di registrare brevi video da condividere su Snapchat, la sezione hardware di Snapchat potrebbe presto espandersi con l'introduzione dei droni che potrebbero venir sfruttati per realizzare foto e video da condividere con i propri amici sulla popolare app di messaggistica.

Restando in tema droni ricordiamo che ad inizio anno la società di Evan Spiegel aveva già acquisito un'altra realtà specializzata in quadricotteri: la californiana Ctrl Me Robotics. Non ci resta dunque che attendere i prossimi mesi per scoprire in che modo Snapchat utilizzerà queste nuove acquisizioni per potenziare la divisione hardware. Nella stessa direzione sembra si stia muovendo anche Facebook, nelle ultime ore infatti sono emersi rumor secondo cui il colosso di Menlo Park starebbe sviluppando un nuovo dispositivo per le videochiamate ed uno smart speaker solo audio.