YouTube teme Facebook e per contrastare le numerose dirette streaming che ogni giorno vengono avviate tramite la piattaforma di Mark Zuckerberg il team del colosso di Mountain View ha deciso di estendere la possibilità di trasmettere video in diretta streaming dall'applicazione per smartphone a tutti i canali con almeno 1.000 iscritti. L'introduzione della possibilità di effettuare lo streaming live dall’applicazione mobile è stato introdotto nel mese di febbraio per i canali con almeno 10.000 iscritti e dopo alcuni mesi di test gli ingegneri di Big G hanno deciso di estendere la funzionalità a sempre più utenti andando ad estendere la possibilità a tutti i canali con almeno mille iscritti.

Ad oggi dal team di Google non è giunta alcuna conferma ufficiale circa la disponibilità delle dirette video su YouTube per i canali con 1.000 iscritti ma numerosi utenti hanno iniziato a ricevere email in cui si parla di questa nuova caratteristica che si aggiunge così alla possibilità di trasmettere video live da computer desktop e laptop.

Per poter avviare una diretta streaming da dispositivi mobili su YouTube è necessario possedere un dispositivo con sistema operativo Android 6.0 o iOS 8 (o successivo), avere un canale verificato, non aver ottenuto restrizioni al live streaming nel corso degli ultimi 90 giorni ed almeno 1.000 utenti iscritti. In occasione dell'introduzione delle trasmissioni live dall'app per smartphone di YouTube il team di Google ha dichiarato: "Si tratta di un lancio che mette le potenzialità delle trasmissioni in diretta nelle mani di migliaia di talentuosi creatori, offrendo loro un modo più intimo e spontaneo di condividere pensieri, pezzetti di vita e creatività".