TGeneration-la-soluzione-di-Telecom-per-la-formazione-e-l-innovazione-nell-impresa

TGeneration: Giovani, Formazione e Innovazione, questo è il nome dell'incontro che si terrà il 16 febbraio e che vedrà come protagonisti da una parte Marco Patuano, Amministratore Delegato di Telecom Italia e dall'altra Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente di Strategia alla SDA Bocconi. Il tema del confronto sarà il ruolo della formazione e dell'innovazione nell'impresa e le iniziative di Telecom Italia rivolte alle nuove generazioni. Il colosso italiano della telefonia è da tempo impegnato nella promozione di numerose iniziative destinate alla formazione, alla ricerca e al sostegno di startup e giovani imprenditori.

Uno degli esperimenti che ha avuto maggiore successo è di sicuro il Working Capital Tour, una delle più importanti manifestazioni italiane di incontro tra il mondo del venture capital e i giovani talentuosi. Con TGeneration ora Telecom allarga il bacino di azione con numerose iniziative, come i programmi di Apprendistato per l'Alta Formazione, Master e Dottorati di ricerca che hanno coinvolto oltre 350 giovani, di cui 40 sono stati già inseriti con contratto di apprendistato e altri 44 hanno beneficiato di borse di studi per i dottorati. Un impegno concreto quindi di Telecom nei confronti delle nuove leve, riassunto dallo stesso Patuano:

“Investiamo in iniziative e progetti legati al mondo universitario perché la formazione dei giovani e la ricerca sono il motore dell’innovazione. Il futuro di Telecom Italia è necessariamente legato ai giovani e alla capacità di fare innovazione. Tale capacità non è prerogativa dei giovani, ma le nuove generazioni hanno sicuramente un ruolo cruciale in tutti i processi di rinnovamento”.

L'evento avrà inizio alle ore 15,30 e sarà disponibile anche in live streaming sul blog Eraclito  e sul sito del Gruppo Telecom Italia. A seguire si svolgerà il Twitter Time: Marco Patuano risponderà alle domande della rete sui temi del progetto TGeneration, direttamente da Twitter: @MarcoPatuano, hashtag #TGeneration.

Articolo a cura di
Aggiungi un commento!