È successo in un Apple Store di Zurigo, dove la batteria di un iPhone sarebbe esplosa provocando il ferimento di una persona, l'intossicazione di altri 7 clienti presenti all'interno dello store e la necessità di evacuare 50 persone tra dipendenti e clienti. Lo riporta il giornale 20 Minutes, spiegando che l'incidente è avvenuto intorno alle 10 di questa mattina all'interno dell'Apple Store sulla Bahnhofstrasse. L'esplosione è avvenuta nel retro del negozio, dove si trovano i laboratori di Apple all'interno dei quali vengono effettuate le riparazioni dei dispositivi.

Proprio mentre uno dei dipendenti stava riparando un iPhone, la batteria di quest'ultimo è esplosa a causa di un surriscaldamento ferendo il dipendente alla mano. A quel punto il fumo avrebbe invaso l'intero negozio, costringendo l'evacuazione di 50 persone e portando all'intossicazione di 7 clienti. Sul posto sono subito accordi vigili del fuoco, polizia e ambulanze per il ferito e gli intossicati. Questi ultimi sono stati curati sul posto, ma nessuno è stato trasferito in ospedale. Il Forensischen Instituts Zürich  sta ora indagando sulle cause dell'accaduto, che apparentemente sembrerebbe essere stato causato da una semplice sostituzione della batteria.