migliori tv box android

I TV box con Android, in gergo chiamati anche set-top-box, sono dei piccoli dispositivi esterni che si collegano alla TV o ad un monitor per renderli più "smart" ed integrare una serie di funzionalità avanzate in grado di rivoluzionare il tradizionale concetto di televisione. È con questi apparecchietti che sarà possibile utilizzare gran parte delle app e dei giochi Android anche sulla TV, oltre che chiaramente anche Netflix, Amazon Prime Video, Spotify etc. I TV Box sono diventati negli ultimi tempi il metodo migliore per poter beneficiare di funzionalità avanzate anche sulle TV più datate, o per aggiungere più possibilità anche alle smart TV più moderne come alcuni dei più famosi giochi per dispositivi mobili.

E così come in ogni settore tecnologico, ad oggi sono in vendita tantissimi TV Box, molti dei quali prodotti da aziende cinesi che si sono sbizzarrite nel realizzare tanti modelli diversi basati su versioni differenti del sistema operativo di Google. Insomma, le alternative sono tante, ci sono TV Box economici, oppure modelli più costosi e prestanti, che si differenziano tra loro in base ad una serie di caratteristiche tecniche molto importanti e che in molti sottovalutano.

Per aiutarvi nella scelta, in questa guida all'acquisto parleremo prima di tutto delle caratteristiche tecniche che, oltre alla semplice versione del sistema operativo, bisogna considerare prima dell'acquisto del miglior TV Box Android per le proprie esperienze, per poi passare ad un vero e proprio elenco nel quale inseriremo i prodotti che – a parer nostro – hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere il miglior TV Box Android

Proprio perché è basato sul sistema operativo di Google, alcune caratteristiche utili nella scelta del migliore TV Box Android sono molto simili a quelle di un vero e proprio smartphone. Processore e RAM sono solo alcuni dei fattori che devono essere considerati prima dell'acquisto.

Compatibilità con Netflix

Nonostante nel mercato ci siano molti modelli di TV Box, non tutti sono compatibili con Netflix. Certo, la stragrande maggioranza dei dispositivi in vendita lo è, ma l'app per lo streaming video più famosa al mondo richiede una serie di specifiche per essere utilizzata. La certificazione Netflix necessaria per riprodurre i contenuti della piattaforma deve essere data dalla stessa azienda, e richiede tra le altre cose che il TV Box Android sia in grado di riprodurre contenuti ad una risoluzione di almeno 720p

Sistema operativo: Android

Non tutti i TV Box hanno la stessa versione del sistema operativo. Ed oltre alla versione dell'OS, è importante distinguere tra TV Box con Android e TV Box con Android TV. I primi sono decisamente più numerosi ed utilizzano la stessa identica versione di Android che si potrebbe trovare in uno smartphone, i secondi invece utilizzano un sistema operativo progettato appositamente per l'utilizzo sul grande schermo.

In Android TV l'interfaccia grafica è totalmente ridisegnata, è presente un Play Store con app e giochi adatti anche alle TV e viene integrata totalmente la compatibilità con Google Cast. Insomma, con un box Android TV è come se si avesse, tra le altre cose, anche un Chromecast. Purtroppo ad oggi questi particolari dispositivi sono ancora pochi, e quelli che hanno pieno supporto a Netflix sono i modelli di Xiaomi e la ShieldTV Nvidia, di fatto il miglior box Android TV in commercio.

TV Box con Windows

Nonostante ormai la stragrande maggioranza dei TV Box utilizzi Android o Android TV come sistema operativo, in commercio ci sono anche alcuni TV Box con Windows. Si tratta di modelli decisamente più costosi e complessi rispetto ai tradizionali dispositivi Android e, per questo motivo, nel tempo sono andati praticamente in disuso.

Risoluzione

Così come per i decoder tradizionali, anche nei TV Box è importante tener presente della risoluzione massima di uscita supportata. Nel mercato sono in vendita modelli più economici in grado di connettersi alle TV FullHD a 1080p, altri invece supportano anche l'uscita video in 4K Ultra HD HDR. La scelta, chiaramente, varia in base alle proprie necessità ma, considerando anche la differenza di prezzo, il nostro consiglio è di puntare a modelli 4K, anche per una questione di longevità nel tempo.

CPU e RAM

Potrebbe sembrare una cosa superflua, ma non lo è. Anche quando si acquista un TV Box è importante valutare bene le caratteristiche hardware del dispositivo perché, proprio per la sua natura, potrebbe essere utilizzato anche per la fruizione di app o giochi più complessi. Acquistare un TV Box con un processore lento e con poca memora ram potrebbe rendere lenta l'esperienza utente in determinate occasioni, ed è quindi importante tenere presenti anche questi fattori. Il nostro consiglio comunque, è quello di leggere le recensioni pubblicate dagli utenti su Amazon e sugli altri famosi e-commerce.

TV Box cinesi

In molti fanno questa distinzione per trovare TV Box economici, ma la realtà dei fatti è un'altra: la stragrande maggioranza di questi dispositivi è prodotto da un'azienda cinese. La differenza è quindi sostanzialmente poca, anche se è possibile trovare TV Box cinesi prodotti da migliori marche, in grado di offrire un'esperienza utente più appagante e con il pieno supporto di tutte le licenze necessarie.

WiFi e Bluetooth

Un altro fattore da valutare con cognizione di causa è la presenza di moduli WiFi e Bluetooth per le connessioni. Alcuni modelli integrano solo il WiFi, altri invece interano anche il Bluetooth. E se con il WiFi sostanzialmente diventa possibile la connessione alla rete senza fili di casa, con il Bluetooth si aprono moltissime possibilità, come la connessione a mouse e tastiera esterni, oppure addirittura a gamepad con i quali giocare ai videogiochi Android sulla TV.

Migliori TV Box Android economici (a meno di 50 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

TUREWELL T9

migliori tv box Android

Il TUREWELL T9 è un ottima opzione per chiunque voglia acquistare un TV Box senza spendere cifre spropositate. Il sistema operativo utilizzato in questo modello è Android 9.0, animato da un processore Quad-ore, 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna. Oltre alla porta LAN, questo modello integra anche un modulo WiFi a 5 GHz e un modulo Bluetooth con il quale connettere le periferiche esterne. La risoluzione di output è 4k Ultra HD.

Turewell 6K

migliori tv box Android

Il Turewell 6K è un modello economico per chiunque non voglia rinunciare alle prestazioni. A differenza del modello precedente, in questo box TV Android le caratteristiche hardware sono decisamente più prestanti, al punto dal rendere possibile anche la riproduzione dei video Ultra HD alla risoluzione 6K. La memoria RAM è di 4 GB, mentre la memoria interna è di 32 GB, il tutto animato da un processore Quad-Core Cortex A53 ed Android nella versione 9.0. Chiaramente sono integrati un modulo Bluetooth e un modulo WiFi in grado di connettersi anche alle reti a 5 GHz, oltre che la tradizionale porta ethernet.

Migliori TV Box Android di fascia media (a meno di 100 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sui migliori TV Box passando a quelli di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

TICTID R8 Plus

migliori tv box Android

Il TICTID R8 Plus è un altro modello molto interessante, animato da Android 9.0, un processore Quad-Core a 64 Bit, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna. Viene venduto assieme ad un telecomando e una tastiera wireless che integra anche un piccolo trackpad, ed è in grado di connettersi anche alle reti WiFi a 5 GHz. La risoluzione video è 4K Ultra HD.

Xiaomi Mi Box S

migliori tv box Android

Lo Xiaomi Mi Box S è uno dei pochi modelli ad integrare Android TV con la certificazione Netflix. L'uscita video è in 4K HDR ed il telecomando integra un microfono con il quale sarà possibile interagire anche con Google Assistant. Le prestazioni sono da dispositivo di fascia alta, e l'interfaccia grafica della speciale versione di Android renderà l'utilizzo del dispositivo sulle TV molto appagante e decisamente ottimizzato.

Migliori TV Box Android di fascia alta (a più di 100 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare dei TV Box molto avanzati, dotati delle migliori tecnologie attualmente disponibili e in grado di supportare tutti i formati video più diffusi, assieme alle certificazioni necessarie per Netflix e Amazon Prime Video.

ZIDOO X9S

migliori tv box android

Lo ZIDOO X9S è un modello estremamente particolare e dinamico perché, oltre alla tipica uscita HDMI, integra anche un ingresso con il quale sarà possibile registrare i contenuti da qualsiasi sorgente esterna. Integra inoltre uno slot SATA nel quale sarà possibile inserire anche un secondo hard disk interno ed è possibile trasformarlo in un vero e proprio videoregistratore o un NAS domestico. Molto interessanti anche le prestazioni hardware e il sistema operativo, Android 9.0.

Nvidia Shield TV

La NVIDIA Shield TV è il migliore box Android TV in assoluto. Certo, costa un po', ma garantisce il top per qualsiasi utilizzo. Integra il pieno supporto a Netflix ed Amazon Prime Video, oltre alla possibilità di giocare al servizio di cloud Gaming GeForce Now con un ottimo gamepad che, a seconda della versione acquistata, può essere incluso nella confezione. Ottimo il processore integrato, che è un Tegra, fantastica la qualità produttiva e l'ottimizzazione del software: il sistema operativo è Android TV e viene costantemente aggiornato.