migliore scheda madre

Quando si parla di scheda madre, si inizia ad entrare in un discorso piuttosto complesso che riguarda uno dei componenti per computer che in molti sottovalutano, ma che in realtà è fondamentale per il corretto funzionamento del sistema e (soprattutto) per il bilanciamento delle prestazioni. E se vi state chiedendo cos'è una scheda madre, la risposta è molto semplice: in poche parole, una scheda madre è il circuito stampato che viene utilizzato per mettere in comunicazione le diversi componenti ci un PC ed è talmente importante che, senza, nessun computer potrebbe funzionare.

E se fino a qualche anno fa il mondo delle schede madri era materia di interesse per poche persone, soprattutto per quelle appassionate di assemblaggio, al giorno d'oggi l'interesse per questi particolari componenti hardware è aumentato a dismisura, anche grazie all'enorme diffusione dei PC da Gaming, in cui una buona mother board è fondamentale.

Proprio per questo, i modelli di scheda madre in vendita sono diventati tantissimi, e riuscire a valutare quale sia la migliore scheda madre per le proprie esperienze è diventata una cosa più che complessa, perché le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione sono numerose e molto tecniche.

Ma non preoccupatevi, in questa guida all'acquisto troverete tutte le informazioni più importanti per semplificarvi la scelta della migliore scheda madre per le vostre esigenze: inizieremo con puntualizzare quali sono le caratteristiche tecniche fondamentali da prendere in considerazione per fare una scelta oculata, per poi passare ad un elenco, ordinato in base alla fascia di prezzo, delle migliori schede madri come rapporto qualità/prezzo, o meglio, prezzo/prestazioni.

Come scegliere una scheda madre

Iniziamo quindi la nostra guida all'acquisto partendo dai fondamentali e discutendo, punto per punto, delle caratteristiche tecniche e dei concetti più importanti per riuscire a comprendere questo complesso mondo. Un mondo fatto di caratteristiche e differenze che potrebbero sembrare troppo "tecniche" ai meno esperti di informatica ma che, analizzati con cognizione di causa, tutti riusciranno a comprendere. Ma andiamo con ordine.

L'importanza della scheda madre

La scheda madre è la prima pietra sulla quale basare l'assemblaggio di un computer. Senza la scheda madre, tutti gli altri componenti del computer perderebbero il senso di essistere, perché gli mancherebbero le fondamenta principali su cui lavorare: CPU, scheda video, RAM, Hard Disk e addirittura l'alimentatore, senza una scheda madre non potrebbero funzionare.

In soldoni si tratta di un circuito stampato che viene utilizzato per mettere in comunicazione le diversi componenti ci un PC, ed oltre ad ospitare tutto l'hardware di un computer, può integrare alcuni componenti necessari per il corretto funzionamento del sistema. Per questo, se si è scelto di assemblare il proprio PC, o il proprio PC da gaming, l'acquisto della scheda madre rappresenta una delle scelte più delicate e può dipendere dal tipo e dal numero di componenti che si vuole utilizzare nella macchina.

La scheda madre da gaming

Avrete ormai compreso che una buona scheda madre è un componente essenziale soprattutto nei PC da gaming. Perché è proprio grazie a lei che tutti i componenti utilizzati in fase di assemblaggio comunicano tra loro. Insomma, sarebbe inutile acquistare, per esempio, un buon processore o una buona scheda video, senza poi utilizzare una scheda madre che ne riesca a gestire le prestazioni (ed evitare, tra le altre cose, coli di bottiglia). Se state pensando a come assemblare un PC da gaming, allora la vostra prima scelta importante sarà la scheda madre.

I diversi form factor

In soldoni, il form factor di una scheda madre non è altro che la sua dimensione. In commercio ci sono diversi tipi di scheda madre, che si contraddistinguono tra loro proprio per le dimensioni e che chiaramente impongono dei limiti differenti alla quantità di componenti che è possibile collegare. Le schede madri da gaming sono quelle più grandi, richiedono chiaramente un case di dimensioni maggiori, che (tra le altre cose) permettono una dissipazione del calore maggiore.

Gli standard disponibili all'acquisto sono molti, ma i più diffusi sono il Mini-ITX (170 x 170 mm), il Micro-ATX (244 x 244 mm), l'ATX (305 x 244 mm), l'EATX (305 x 272 mm) e l'XL-ATX (345 x 264 mm). In ogni caso, in questa guida all'acquisto eviteremo di parlare di modelli borderline (cioè estremamente grandi o piccoli) e tenderemo a considerare – salvo particolari casi – soluzioni ATX o micro-ATX.

Cos'è il soket e a cosa serve

Il soket è una delle caratteristiche principali per le quali si contraddistinguono le schede madri perché è proprio il tipo di soket utilizzato che determina la tipologia di CPU che si può utilizzare. Il punto fondamentale della questione è che il soket non è sempre lo stesso, e può variare di generazione in generazione rendendo quelli più vecchi incompatibili con le nuove CPU.

Il dettaglio che è importante tenere in considerazione è che se si vuole utilizzare un processore Intel, si dovrà acquistare una scheda madre dotata di soket Intel e, in egual modo, se si vuole utilizzare una CPU AMD si dovrà acquistare una scheda madre dotata di soket AMD.

Attenti al tipo di chipset

Dopo aver scelto che tipo di soket prendere in considerazione nell'acquisto di una scheda madre, bisognerà pensare al chipset, un componente che definisce (a grandi linee) le caratteristiche che la mother board è in grado di gestire. Sostanzialmente i chipset definiscono il prezzo, ma non preoccupatevi: nel mercato sono presenti talmente tanti soket che è possibile acquistare una scheda madre economica ma in grado di garantire buone prestazioni, oppure una scheda madre top di gamma dalle grandi prestazioni.

Attualmente, i chipset più diffusi per soket AMD compatibili con le CPU Rysen sono (dal più economico al più costoso) l'A320, il B350 e l'X370. Per quanto riguarda i chipset Intel, invece, la scelta si potrebbe ridurre ad una sola opzione che è rifatto l'unica ad essere compatibile con il processori Cofee Lake, ossia il chipset Z370.

Quanti slot e quanti ingressi sono necessari?

Il numero e il tipo di slot e ingressi è un fattore che può variare moltissimo in base alle necessità che ogni utente può avere. In linea di massima però, una qualsiasi scheda madre è in grado di far funzionare una configurazione basilare. Le cose si complicano (e diventano più costose) quando si parla di schede madri da gaming, che potrebbero richiedere un numero maggiore di slot.

Gli ingressi più importanti da considerare prima dell'acquisto di una scheda madre sono sicuramente gli slot per la RAM, gli slot SATA e i PCIe, che permettono di collegare la memoria RAM, gli SSD e la GPU. Infine, è chiaramente altrettanto importante valutare il numero e il tipo di porte USB integrate, la presenza di almeno una porta ethernet e l'implementazione di una scheda audio integrata.

La scheda video integrata

Così come per la scheda audio, alcune mother board potrebbero integrare anche una scheda video. Sia Intel che AMD hanno il proprio standard di scheda video integrata (che si chiama rispettivamente GMCH e APU), ma è importante tenere presente che questo tipo di soluzione può essere adatta ad una configurazione basilare, con la quale non si proverà mai e poi mai a giocare o ad effettuare operazioni grafiche che richiedono una grande potenza di calcolo.

L'importanza della marca

Nel mercato esistono tantissime aziende che producono schede madri. Gigabyte, Shenzhen, Asus, Unicorn, Avalue, Axiomtek, BVM, Corvalent, DFI, iBASE, Aicsys Inc, Kontron, Asrock, Computer Corp sono solo alcuni dei produttori di questo particolare componente, e si differenziano tra loro sostanzialmente dai processi di manifattura, dai materiali impiegati o dai sistemi di dissipazione del calore impiegati.

Ma il fattore più importante che differenzia un marchio dall'altro, è la politica di assistenza al cliente (sì, esatto, la garanzia): prestare quindi importanza alla marca di una scheda madre, potrebbe essere una scelta che vi ripagherà nel tempo.

La migliore scheda madre economica (a meno di 100 euro)

Una volta chiari i fattori da prendere in considerazione per valutare con cognizione di causa la migliore scheda madre per le proprie esigenze, iniziamo con la fascia più economica. Una fascia dove si possono trovare modelli molto interessanti, caratterizzati da un prezzo adatto a tutte le tasche.

ASUS Prime H310M-D R2.0

migliore scheda madre

L'ASUS Prime H310M-D R2.0 è una delle schede madri Intel economiche più interessanti. Le sue caratteristiche garantiscono l'assemblaggio di un PC dalle prestazioni soddisfacenti, oppure, se proprio si vuole, un gaming PC entry-leve. La compatibilità è assicurata con ogni CPU Intel di ottava generazione, ed offre un ottimo margine di aggiornamento per le generazioni successive. La RAM supportata può avere una frequenza massima di 2666 MHz e, data la fascia di prezzo, non permette l'overclock in nessun caso. Il numero di slot disponibili è piuttosto limitato, ma integra un gran numero di connettori USB, un ingresso Ethernet e una scheda madre audio.

È possibile acquistare la ASUS Prime H310M-D R2.0 su Amazon a partire da 75,15 euro.

MSI B450M-A Pro Max B450

migliore scheda madre

Basata sul chipset B450, la MSI B450M-A Pro Max B450 è un'ottima alternativa per chiunque abbia bisogno di una scheda madre economica per processori AMD. Con questo modello è possibile utilizzare un AMD Ryzen 3000 senza fastidiose e noiose procedure di aggiornamento: è una caratteristica non da poco, credetemi. Anche in questo caso, data la fascia di prezzo, il numero di slot disponibili è piuttosto limitato, ma risulta comunque più che sufficiente per chiunque abbia la necessità di assemblare un computer da ufficio o da casa senza troppe pretese e con un occhio al budget.

È possibile acquistare la MSI B450M-A Pro Max B450 su Amazon a partire da 87,27 euro.

La migliore scheda madre di fascia media (a meno di 200 euro)

Continuiamo la nostra guida all'acquisto con le migliori schede madri di fascia media. Si tratta della fascia di prezzo forse più importante, perché con una spesa inferiore ai 200 euro è possibile portarsi a casa modelli con caratteristiche tecniche estremamente interessanti.

ASRock Fatal1ty H370 Performance

migliore scheda madre

La ASRock Fatal1ty H370 Performance è una scheda madre in formato ATX, quindi di dimensioni più grandi e con un maggior numero di slot disponibili. L'espandibilità è garantita dal chipset H370 ed integra un'ottima soluzione di dissipazione del calore. Il design è adatto a qualsiasi tipologia di configurazione ed è compatibile con tutti i processori Intel di ottava generazione che utilizzano il Socket 1151.

È possibile acquistare la ASRock Fatal1ty H370 Performance su Amazon a partire da 109,70 euro.

ASUS Prime X570-P

migliore scheda madre

Realizzata in formato ATX, quindi con un buon numero di slot disponibili, la ASUS Prime X570-P è uno dei modelli più interessanti per chiunque abbia la necessità di sfruttare al massimo i processori AMD. Utilizza il chipset X570, che ne garantisce l'ottima espandibilità, ed è perfetta per configurazioni a più GPU. I connettori sono numerosi, la dissipazione è ben progettata ed è adatta anche a procedure di overclock.

È possibile acquistare la ASUS Prime X570-P su Amazon a partire da 186,49.

La migliore scheda madre di fascia alta (a più di 200 euro)

Terminiamo la nostra guida all'acquisto parlando delle migliori schede madri di fascia alta. Si tratta di modelli che utilizzano il meglio delle tecnologie ad oggi disponibili, ma la qualità – si sà – si fa pagare. Per questo abbiamo deciso di elencare i modelli che, a nostro parere, offrono il miglior rapporto qualità/prezzo.

Gigabyte X570 Aorus Ultra

migliore scheda madre

La Gigabyte X570 Aorus Ultra è il top per quanto riguarda le schede madri per processori AMD. Integra il meglio delle tecnologie del mercato ed è stata progettata per ottimizzare la capacità di overclock dei processori AMD Ryzen, senza rinunciare al design e alla dissipazione. Insomma, se volete assemblare un computer da lavoro estremamente prestante, o anche un computer da gaming, questo modello è la migliore scelta per architetture AMD.

È possibile acquistare la Gigabyte X570 Aorus Ultra su Amazon a partire da 282,01.

MSI MEG Z390 ACE

migliore scheda madre

La MSI MEG Z390 ACE è la controparte del modello precedente, pensata per sistemi Intel. Specifiche tecniche e design sono all'avanguardia, gli slot PCIe sono tantissimi, assieme a quelli M.2 e alle porte USB. Si tratta di un modello progettato per spingere al massimo le prestazioni di sistema, adatto anche a procedure di overclock di RAM e CPU. Insomma, è la migliore scheda madre basata su soket LGA1151 ed è compatibile con tutti i processori di ultima generazione dell'azienda.

È possibile acquistare la MSI MEG Z390 ACE su Amazon a partire da 287,49 euro.