Se siete appassionati di fotografia le fotocamere full frame sono di sicuro la migliore soluzione alla quale potete ambire. Queste sono infatti macchine fotografiche professionali che assicurano una qualità dell'immagine superiore rispetto alla media grazie, per l'appunto, al pieno formato con il quale eseguono gli scatti, nettamente superiore rispetto, ad esempio, al medio formato. Grazie a un grande sensore da 36 x 24 mm, in una fotocamera full frame è possibile inserire un numero maggiore di pixel nel sensore stesso, in modo da garantire una risoluzione migliore, oltre a raccogliere molta più luce su ogni singolo punto mantenendo il valore ISO a livelli più bassi. Che si tratti di una mirrorless o di una reflex full frame il risultato è quindi di gran lunga superiore rispetto a macchine che utilizzano formati più piccoli come l'APC-C o il 4/3.

Proprio per la grande qualità offerta negli scatti, le macchine fotografiche full frame sono sempre state dei "pezzi pregiati" riservate solo a chi aveva un grande budget da spendere. Nikon e Canon, le due principali marche di macchine fotografiche, hanno sempre proposto modelli di fascia alta, non adatti a tutte le tasche. Con l'ingresso nel mercato di altri marchi, tra cui in particolare Sony e Panasonic, il prezzo di questi dispositivi è sceso. Ad oggi sono tante le fotocamere full frame economiche o comunque adatte anche a chi non ha svariate migliaia di euro a disposizione da spendere.

In ogni caso scegliere una fotocamera tra i tanti modelli in commercio non è comunque semplice e bisogna districarsi tra le tante caratteristiche tecniche che presentano. Per aiutarvi abbiamo stilato una classifica delle migliori fotocamere full frame in modo da aiutarvi a scegliere quella più adatta alle vostre esigenze e al vostro budget.

Che siate fotografi professionisti o semplici amatori troverete la macchina perfetta per i vostri scatti.

Le migliori fotocamere full frame: la nostra classifica

Preparate gli obiettivi e mettetevi comodi, in quanto stiamo per vedere la classifica delle migliori full frame in commercio. Per ogni macchina fotografica sono naturalmente indicate tutte le informazioni tecniche oltre al prezzo e qualche nostro consiglio.

Nikon z6

Tra le fotocamere full frame la Nikon z6 è di sicuro una delle migliori, ideale per chi ha un livello di esperienza al di sopra della media. Nello specifico questa macchina fotografica presenta un sensore da 24.5 MP per scatti ultra definiti e una qualità dell'immagine davvero impeccabile garantita anche dall'Autofocus a 273 punti.

Lo schermo è da 3 pollici ribaltabile mentre il mirino elettronico appare grande e luminoso. Una cosa che ci ha impressionati di questa macchina, oltre alla qualità degli scatti, è l'ergonomia. L'intero corpo macchina infatti è leggero e comodo da tenere in mano durante gli scatti. Di alta qualità anche i video in 4K e la raffica a 12 fps.
Si tratta di uno dei modelli più economici di casa Nikon, perfetta per tutti i professionisti e gli esperti alla ricerca di un modello più smart. Di sicuro la miglior mirrorless full frame del 2021.

  • Pro: Ottima qualità dell'immagine, ergonomia impeccabile, mirrorless full frame economica.
  • Contro: Un solo slot SD.

Sony A7 III

Passiamo a una fotocamera adatta sia a professionisti che ad amatori. Questa Sony A7 III rappresenta infatti il modello entry level di casa Sony e garantisce prestazioni davvero interessanti. La qualità dell'immagine è impeccabile grazie al sensore da 24.2 MP e all'AF da 693 punti.

Interessante il sistema di raffica a 10 fps che vi assicura di non perdere mai uno scatto, mantenendo ben definiti i soggetti, e la possibilità di girare video in 4K di altissima qualità. Ottimo anche il mirino elettronico EVF ad alta risoluzione e lo schermo da 3 pollici.
Unico aspetto migliorabile in questa full frame è probabilmente l'autonomia. Per il resto un'ottima macchina ad un prezzo nella media.

  • Pro: Qualità dell'immagine, raffica a 10 fps.
  • Contro: Autonomia migliorabile.

Canon EOS 1DX Mark II

Se cercate un top di gamma questa Canon EOS 1DX Mark II ha ottime probabilità di diventare la vostra fotocamera reflex full frame definitiva. Parliamo di una macchina con un sensore da 20.2 MP con doppio processore immagini.

Una cosa che ci ha impressionati è la velocità di scatto a raffica che si attesta sui 14 fps in quanto si tratta di un valore decisamente elevato nel mondo delle reflex. Anche il comparto video è di altissimo livello con video girabili in 4K a 60 fps con una qualità che rasenta, in sostanza, quella cinematografica. Il corpo macchina è decisamente massiccio, impermeabile e particolarmente resistente anche se c'è da segnalare il fatto che sia, proprio per questo, un tantino pesante.
Prezzo naturalmente da top di gamma. Una fotocamera ideale per professionisti alla ricerca di un dispositivo di altissima qualità.

  • Pro: Foto e video di qualità elevatissima, rapidità di scatto, obiettivi intercambiabili.
  • Contro: Corpo macchina pesante.

Sony Alpha A7R IV

Ritorniamo su un prodotto decisamente più accessibile con questa Sony Alpha A7RIV altra fotocamera mirrorless full frame di ottima fattura. Si tratta di una macchina fotografica che consigliamo soprattutto agli esperti.

Il potente sensore da 61 MP garantisce una qualità dell'immagine davvero impressionante soprattutto se si lavora in ambiente controllato. L'Autofocus è da 567 punti mentre la raffica a 10 fps, anche questo un ottimo valore. Oltre a degli scatti di qualità, questa macchina permette di girare video in 4K anche se con qualche problemino di rolling shutter. In definitiva comunque un'ottima fotocamera full frame adatta praticamente per qualsiasi tipo di fotografia.

  • Pro: Sensore da 61 MP, dettagli super definiti, AF da 567 punti.
  • Contro: Piccoli problemi di rolling shutter nei video.

Panasonic S1R

Restando sulla stessa fascia di prezzo troviamo anche questa Panasonic S1R altra ottima full frame. Parliamo di una macchina particolarmente indicata per foto di eventi, paesaggistica e ritratti.

Il sensore da 47 megapixel assicura degli scatti di alta qualità mentre il corpo macchina, molto importante in termini di dimensioni, è estremamente ergonomico e comodo da tenere in mano in fase di scatto, oltre a risultare particolarmente resistente a pioggia, umidità e polvere. Presenta uno dei migliori mirini elettronici in circolazione e un'ottima stabilizzazione del sensore pari a 5.5 stop. Il sistema di messa a fuoco è molto rapido assicurando scatti con dettagli sempre ben definiti.

  • Pro: Ottima qualità dell'immagine, resistente agli agenti atmosferici, corpo ergonomico.
  • Contro: Fotocamera abbastanza pesante.

Nikon z5

Anche questa Nikon z5 merita di essere tra le migliori full frame. Parliamo di una fotocamera mirrorless particolarmente indicata per chi si approccia per la prima volta con questo mondo.

Nello specifico presenta un sensore da 24.3 MP e un sistema di Autofocus da 273 punti. Ottimo anche il sistema di scatti a raffica che si attesta su 4.5 fps, un valore inferiore rispetto ad altre macchine ma perfetto per chi è alle prime armi. In particolare la qualità dell'immagine è ottimale sia su soggetti fermi che in movimento con una buona definizione dei dettagli. Unico possibile difetto è la qualità video di sicuro non tra le migliori.
In ogni caso una fotocamera full frame economica che vale la pena tenere in considerazione.

  • Pro: Buona qualità delle immagini, impugnatura ergonomica, perfetta come modello entry level.
  • Contro: Video non eccellenti.

Canon EOS 5D Mark IV

La Canon EOS 5D Mark IV è di sicuro una delle macchine fotografiche più popolari tra amatori e professionisti. A nostro avviso è una delle migliori reflex per iniziare anche in virtù del prezzo contenuto.

Nello specifico si parla di una reflex full frame Canon con un potente sensore da 30.4 MP in grado di garantire scatti ben definiti e di qualità. La tecnologia Canon permette inoltre di catturare i colori in maniera più nitida e naturale rendendo questa macchina ideale per ritrattistica e paesaggistica. Il sistema di AF offre 61 punti mentre la velocità di scatto continuo si attesta sui 7 fps rendendo comunque molto buone le immagini in movimento.
L'unica riserva a nostro avviso è sui video 4K con possibilità inferiori rispetto ad altri modelli.

  • Pro: Ottimo sensore da 30.4 MP, buone immagini in movimento, AF da 61 punti.
  • Contro: Video 4k con qualche riserva.

Nikon D780

Una fotocamera full frame adatta a utenti di livello intermedio è senza dubbio questa Nikon D780. Il sensore è da 24.5 MP per immagini di ottima qualità con una definizione dei dettagli di sicuro al di sopra della media.

L'Autofocus è a 51 punti mentre la raffica a 12 fps. Il quadro generale è di una macchina fotografica in grado di assicurare ottimi scatti e video grazie alla definizione a 4K e 30 fotogrammi al secondo. Da segnalare anche la grande autonomia della batteria, fondamentale per lunghe sessioni. Il corpo macchina è, però, diversamente da altri modelli molto ingombrante con un peso al di sopra della media.
In definitiva comunque una fotocamera di livello intermedio a un prezzo abbordabile.

  • Pro: Qualità dell'immagine, video 4K 30 fps, grande autonomia.
  • Contro: Corpo macchina ingombrante.

Canon EOS RP

Ritorniamo su una mirrorless full frame con questa Canon EOS RP. Nello specifico parliamo di una macchina fotografica meno pretenziosa da un punto di vista tecnico, ideale per chi vuole assicurarsi una mirrorless economica che offra comunque buone prestazioni.

Presenta un sensore ottico con risoluzione a 26.2 MP in grado di garantire delle ottime immagini e la funzione raffica a 5 fps. Convince particolarmente il corpo macchina il quale è molto più piccolo e leggero rispetto ad altri modelli, il che lo rende particolarmente maneggevole. I video 4K sono un tantino limitati così come la quantità di ottiche originali fornite da Canon. Per il resto ottimo lo schermo inclinabile da 3 pollici e il rapporto qualità prezzo che la rendono perfetta per appassionati e amatori.

  • Pro: Buon sensore da 26.2 MP, corpo leggero e maneggevole, ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Contro: Video 4K limitati.

Nikon D850

Se siete giù più esperti e volete fare un salto di qualità con una buona macchina questa Nikon D850 può realmente fare al caso vostro. Ideale per paesaggistica, still life e fotografia sportiva questa fotocamera presenta un sensore da 45.4 MP praticamente perfetto per scatti professionali.

Il sistema di AF da 153 punti è di grande qualità e l'autonomia della batteria è tra le migliori per ciò che riguarda le mirrorless. Molto buona anche la modalità raffica con 7 fps e i video in 4K. Onestamente è una fotocamera full frame sulla quale abbiamo davvero faticato a trovare dei difetti ed è da annoverare senza dubbio tra i migliori modelli di questa classifica.
Prezzo leggermente sopra la media ma perfettamente in linea con altri modelli della stessa qualità.

  • Pro: Scatti definiti, autonomia elevatissima, video in 4K.
  • Contro: Non adatta a principianti.

Canon EOS R

Questa Canon EOS R è una macchina fotografica full frame dal rapporto qualità prezzo davvero molto interessante. In particolare si tratta di una mirrorless con sensore da 30.3 MP il quale garantisce un'ottima qualità d'immagine e scatti ultra definiti.

Ottimo anche il processore immagini il quale permette di girare video in 4K e il mirino elettronico EVF da 3,69 milioni di punti. Abbiamo notato un aspetto interessante per quanto riguarda il sistema video AF. In particolare questo offre la funzione Movie Servo AF la quale permette di avere transizioni particolarmente morbide da un soggetto all'altro. In definitiva potremmo definirla come una fotocamera semi-pro in grado di regalare molte soddisfazioni a utenti più o meno esperti.

  • Pro: Immagini definite, corpo leggero, ottimo EVF.
  • Contro: Un unico slot SD.

Canon EOS 6D Mark II

Una fotocamera ideale per appassionati è questa Canon EOS 6D Mark II che offre ottime prestazioni a un prezzo non eccessivo. Il sensore da 26.2 MP garantisce una buona qualità dell'immagine mentre i video sono in FHD a 60 fps.

Notevole il corpo macchina il quale, pur mantenendo un peso contenuto, offre una buona resistenza ad acqua, umidità e polvere. La copertura AF è un tantino limitata con 45 punti coperti mentre lo scatto a raffica è ottimale con 6.5 fps. La fotocamera presenta anche connettività Wifi e Bluetooth il che è sicuramente un plus importante. Come detto il prezzo è decisamente abbordabile e la rendono una macchina perfetta per chi ha un budget limitato.

  • Pro: Ottima resa delle immagini, grande autonomia.
  • Contro: Copertura AF limitata.

Fotocamere economiche

Le 12 macchine fotografiche che vi abbiamo appena mostrato sono senza dubbio annoverabili tra i dispositivi di fascia alta in quanto maggiormente orientate verso utenti che hanno già un minimo di esperienza. Oltre a queste macchine professionali, però, ce ne sono altre a prezzi molto più economici.

Si tratta di dispositivi adatti a chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia o che comunque sta ancora capendo quale possa essere la macchina più adatta. Abbiamo scelto quindi 3 fotocamere economiche da considerare come un vero e proprio punto di inizio per i principianti.

Sony Alpha 7K

Questa Sony Alpha 7K è una buona fotocamera mirrorless per utenti con poca esperienza. In particolare presenta l'obiettivo intercambiabile e un sensore da 24.3 megapixel che assicura un'ottima qualità dell'immagine.

L'autonomia è davvero buona con circa 340 scatti garantiti mentre la funzione AF offre un'ottima messa a fuoco su 117 punti. Il corpo macchina non è particolarmente grande il che la rende leggera e maneggevole adatta a qualsiasi occasione. Una buona macchina a un prezzo come detto molto ridotto rispetto ai modelli top di gamma.

  • Pro: Sensore da 24.3 MP, buona qualità d'immagine.
  • Contro: Adatta ad amatori e appassionati.

Sony Alpha 6000L

La fotocamera più economica di tutta la lista è questa Sony Alpha 6000L. A un prezzo davvero esiguo rispetto alle sue "colleghe" più illustri questa mirrorless può comunque regalare grandi soddisfazioni. Il sensore è da 24.3 megapixel e, grazie al mirino OLED ad alta definizione, garantisce un'ottima qualità dell'immagine.

Il display LCD è da 3 pollici, inclinabile fino a 180 gradi e il corpo macchina, anche in questo caso, ci è apparso particolarmente leggero e ergonomico. Scattare foto con questa macchinetta è davvero un piacere e i risultati in termini di definizione dei dettagli sono davvero soddisfacenti. A questo prezzo di sicuro la miglior soluzione.

  • Pro: Sensore da 24.3 MP, mirino OLED.
  • Contro: Qualità dell'immagine non all'altezza di modelli più costosi.

Panasonic Lumix DMC-G80MEG-K

Chiudiamo in bellezza con questa Panasonic Lumix DMC-G80MEG-K con un rapporto qualità prezzo invidiabile. Il sensore ha una risoluzione a 16 MP in grado di restituire un'immagine nitida e definita. Il corpo macchina in lega di magnesio ha un peso abbastanza contenuto che garantisce comunque una buona ergonomia.

L'Autofocus si serve della tecnologia DFD per una maggiore velocità, risultando particolarmente rapido. Lo zoom è digitale e l'Exposure Control automatico. Anche in questo caso si parla di una macchina fotografica economica non adatta a professionisti ma in grado comunque di regalare ottimi risultati.

  • Pro: Sensore 16 MP, peso contenuto.
  • Contro: Non adatta a professionisti.

Come scegliere una fotocamera full frame?

Scegliere una fotocamera full frame non è mai semplice, sia se si vuole passare da un modello all'altro, sia se si sta acquistando una macchina per la prima volta. In effetti ci sono tante cose da conoscere e tra tutte queste informazioni è facile perdersi e chiedersi: quale potrebbe essere quella migliore per me?

Vediamo insieme quali sono gli aspetti più importanti da considerare e perché una macchina fotografica potrebbe fare più al caso vostro rispetto a un'altra.

Reflex full frame o mirrorless full frame

La prima grande e sostanziale differenza tra le varie macchine fotografiche risiede proprio in questi due termini: reflex full frame o mirrorless full frame? La principale differenza tra queste due tipologie di sistemi è la presenza di uno specchio tra l'obiettivo e il sensore. Nel caso delle reflex, trovate qui la guida completa, questo è presente, mentre nelle mirrorless (mirror-less) questo è assente. Per saperne di più sulle mirrorless ecco la guida specifica.

Da questo particolare scaturiscono poi tutta una serie di altre differenze come le dimensioni e il peso del corpo macchina ridotti nelle mirrorless rispetto alle reflex, dovuto proprio all'assenza dello specchio, gli obiettivi più larghi delle reflex e il prezzo generalmente più abbordabile per le mirrorless.
Ma quindi quale delle due è migliore? In realtà in termini di qualità ormai le due tipologie quasi si equivalgono. Potremmo dire che le reflex full frame sono macchine più professionali ideali per chi con la fotografia ci lavora anche se le mirrorless full frame riescono a dire tranquillamente la loro in termini di definizione dell'immagine.

Numero di megapixel e risoluzione

Bisogna sfatare un falso mito fin da subito: un numero maggiore di megapixel non assicura per forza di cose una qualità maggiore. Dovete considerare infatti che una qualsiasi fotocamera full frame, avendo per l'appunto un formato pieno, garantisce una qualità dell'immagine superiore rispetto a macchine con formati differenti. Il numero di megapixel è un dato che però non ha tutta questa influenza sulla qualità, altrimenti non si spiegherebbe come macchine fotografiche compatte, con un numero esorbitante di megapixel, realizzino fotografie di gran lunga peggiori rispetto a una qualsiasi reflex.

Ciò che di sicuro una full frame può garantire è un'elevata risoluzione delle immagini. Questo però, come detto, è garantito più dalla grandezza del sensore full frame che non dal semplice numero di megapixel. Si tratta di un aspetto di cui tener conto in fase di acquisto.

Autofocus

Un'informazione fondamentale è invece quella relativa l'Autofocus. Questo non è altro che il sistema che vi permette di ottenere e mantenere la messa a fuoco sul soggetto della vostra fotografia. I migliori modelli presentano più sensori che permettono di regolare la messa a fuoco sui vari punti dell'immagine in modo da poter realizzare lo scatto nella maniera che si desidera. Le fotocamere full frame moderne e non solo, in più, sono in rado di sfruttare l'AF anche per regolare la luce.

Si tratta insomma di una caratteristica indispensabile, soprattutto per fotocamere professionali.

Obiettivi

Gli obiettivi rappresentano un altro punto importantissimo per la scelta di una full frame. La cosa da valutare è la possibilità di intercambiare tra di loro gli obiettivi che andrete ad acquistare nel tempo. Cambiare un obiettivo vuol dire avere varie possibilità di approccio alla fotografia quando si sceglie un soggetto. In generale tutti i migliori modelli di macchine fotografiche full frame pensate per un utilizzo professionale presentano questa possibilità.

In più c'è da considerare che spesso gli obiettivi possono essere molto costosi e, proprio per questo, è possibile voler provare quello stesso obiettivo magari su una macchina differente.

Autonomia

Come abbiamo visto nella classifica, le varie macchine fotografiche possono presentare un'autonomia differente dettata sia dalla grandezza della batteria sia dalla tipologia di fotocamera stessa. In generale una buona autonomia è fondamentale in quanto vi permette di poter eseguire anche lunghe sessioni senza dovervi preoccupare di ricaricare o addirittura cambiare la batteria.

In linea di massima poi le reflex presentano un'autonomia maggiore rispetto alle mirrorless in quanto per scattare non devono necessariamente contare su uno schermo LCD o un mirino elettronico, componenti che inevitabilmente consumano più energia.

Corpo macchina

Il corpo macchina è quello che, materialmente, avrete tra le mani quando andrete a scattare. Rappresenta quindi la maggior parte della vostra fotocamera ed è importante che presenti determinate caratteristiche. Innanzitutto date un occhio all'ergonomia una peculiarità che non deve mai mancare. Per scattare delle buone fotografie è fondamentale avere un certo feeling con la macchina e che questa sia quanto più comoda possibile. Avere una fotocamera scomoda vi porterà non solo a stancarvi maggiormente e più in fretta ma anche ad avere risultati decisamente peggiori.

Stesso discorso vale per le dimensioni e il peso del corpo macchina. Assicuratevi di avere una fotocamera che presenti un peso e delle dimensioni equilibrate in modo da poter sopportare anche lunghe sessioni fotografiche senza alcun problema.
Un plus importante poi per il corpo macchina è rappresentato dalla resistenza a acqua, umidità e polvere.

Marca

Come anticipato le marche di fotocamere full frame sono pochissime e si possono contare sulle dita di una mano. Questo rende sicuramente la scelta molto più semplice e vi permette di stringere il campo solo ad alcuni brand. Nikon e Canon sono i due marchi storici che hanno segnato la storia della fotografia specializzandosi in particolar modo nella realizzazione di fotocamere reflex di altissima qualità.

Col tempo però ci sono anche altre marche che si sono affermate come Sony, Panasonic ma anche Olympus e Fujifilm che hanno saputo reggere bene il confronto con gli altri due marchi sfornando apparecchi di ottima qualità.

Prezzo

Quanto bisogna spendere per una fotocamera full frame? La domanda relativa il prezzo sorge spontanea ma la risposta non è così scontata come sembrerebbe. Naturalmente macchine fotografiche professionali e di una certa qualità hanno dei costi molto elevati che spesso possono superare tranquillamente le diverse migliaia di euro. Si tratta di apparecchi che però garantiscono delle prestazioni eccezionali sotto tutti i punti di vista.

Una buona macchina, adatta comunque a esperti, ha un costo tra i €1500 e i €2000, con risultati in termini di qualità dell'immagine davvero sorprendenti. Infine ci sono le fotocamere indicate principalmente per i principianti che hanno un costo inferiore a €1000.
In conclusione il consiglio che vi diamo è di valutare innanzitutto il vostro livello di esperienza e, in un secondo momento, scegliere la macchina fotografica giusta anche in base al costo.