Apple presenta la nuova Apple TV: arriva il supporto al 4K.

Apple presenta la nuova Apple TV: arriva il supporto al 4K

E alla fine anche la TV di Apple passa al 4K. Proprio come hanno anticipato i rumor degli ultimi giorni, Tim Took ha presentato un nuovo modello di Apple TV: l'Apple TV 4k, che oltre a supportare una risoluzione maggiore rispetto al modello precedente supporterà anche l'HDR.

Il processore che animerà la nuova Apple TV è l'A10X, la stessa CPU integrata in iPad Pro, che garantirà al box di Apple una velocità doppia rispetto alla generazione precedente e permetterà di guardare in diretta (ma solo in pochissimi paesi, tra cui l'Italia non è inclusa) gli eventi sportivi e i canali di notizia più importanti.

La nuova Apple TV sarà disponibile in preordine il 15 settembre per poi essere consegnata entro il 22 dello stesso mese.


Apple presenta Apple Watch serie 3: si connetterà alla rete cellulare.

Apple presenta Apple Watch serie 3: si connetterà alla rete cellulare

Confermati tutti i rumor degli ultimi giorni: l'Apple Watch Series 3 potrà connettersi alla rete cellulare senza la necessità di essere utilizzato in associazione con un iPhone. Sarà inoltre integrato Apple Music, il noto servizio di streaming musicale, che nel nuovo smartwatch di Apple sarà usufruibile in accoppiata con le AirPods, per ascoltare la musica in movimento senza l'utilizzo di uno smartphone e totalmente senza fili.

I chip bluetooth e wifi saranno più efficienti, sia in termini di prestazioni che in termini di consumo energetico: stando a quanto ha dichiarato Apple, consumeranno il 50% in meno.

La connessione alla rete cellulare sarà possibile grazie all'integrazione di una e-sim, una sim elettronica, che utilizzerà il display del dispositivo come antenna. Nessuna novità per quanto riguarda il design e le dimensioni, che resteranno identiche a quelle delle generazioni precedenti.

Il prezzo del nuovo Apple Watch Serie 3 partirà da 399 dollari per la versione con dati cellulare, i preordini inizieranno il 15 settembre e sarà acquistabile dal 22 settembre. Ma non gioite troppo, purtroppo l'Italia non è inclusa nei paesi in cui arriverà per primo: per vederlo nel Bel Paese dovremo aspettare la fine del 2017.


Con Watch OS 4 l’Apple Watch potrà prevenire gli infarti.

Watch OS 4 integrerà nuove funzioni per l'attività sportiva animate da nuovi sensori biometrici più precisi e in grado di rilevare in tempo reale e costantemente i dati di chi lo indossa. Ma le funzionalità di questi sensori non saranno solo dedicate all'attività fisica, ma saranno utili a tutte le tipologie di utenti: l'Apple Watch monitorerà in tempo reale il battito cardiaco e sarà in grado di anticipare l'arrivo di patologie cardiache, come gli infarti.

Con Watch OS 4 l’Apple Watch potrà prevenire gli infarti

L’Apple Watch è l’orologio più venduto al mondo.

L’Apple Watch è l’orologio più venduto al mondo

Con la premessa che "l'Apple Watch è diventato l'orologio più venduto al mondo", Tim Cook prepara tutti i presenti all'arrivo di una nuova generazione dello smartwatch di Cupertino: arriva l'Apple Watch Series 3


Il nuovo Apple Store di Milano.

Una veloce descrizione del nuovo Apple Store di Milano, con il quale quelli di Apple vogliono rivoluzionare una piazza, rendendola un punto di incontro, ma anche un punto in cui gli utenti potranno trovare i nuovi dispositivi della mela e imparare ad utilizzarli con il programma "Today at Apple".

Il nuovo Apple Store di Milano

Gli Apple Retail Store.

Dal palco dello Steve Jobs Theater arrivano ulteriori informazioni sui retail Apple in giro per il mondo. Da non dimenticare un nuovo Apple Store in arrivo in centro a Milano.

Gli Apple Retail Store

Con il passare del tempo l'esperienza degli utenti all'interno degli Apple Store è cambiata moltissimo e con lei cambierà anche il design dei punti vendita di Apple: i più grandi e quelli di nuova costruzione seguiranno un progetto molto diverso da quelli attuali e dedicheranno spazio "più rilassante" non solo per gli utenti, ma anche per gli sviluppatori.


L’Apple Park.

"L'Apple Park è nato per riflettere la filosofia di Apple e connette moltissimi edifici grazie ai quali tutto il nostro team potrà lavorare assieme e connesso, per produrre idee sempre più nuove e innovative. L'Apple Park è stato progettato pensando alle energie alternative e integra uno degli impianti fotovoltaici più grandi al mondo"

L’Apple Park

Le parole di Cook per la tragedia dell’uragano Irma.

"Siamo qui per parlare di alcuni nuovi prodotti incredibili, ma prima di farlo vorrei dedicare un pensiero a tutte le vittime dell'uragano Irma"

Le parole di Cook per la tragedia dell’uragano Irma

.

"Abbiamo dedicato questo teatro a Steve perché lo amiamo, e perché lui amava eventi come questo". Queste le prime parole di Tim Cook sul palco, che ha dedicato l'inizio della presentazione al fondatore di Apple.


“Solo Steve poteva inaugurare il suo theater”

La presentazione ha inizio. Sullo schermo "Steve Jobs Theater", come sfondo la voce di Steve Jobs. "Amo ascoltare la sua voce, e pensare alla sua grande ispirazione".

“Solo Steve poteva inaugurare il suo theater”

Mancano pochi minuti all’inizio della presentazione.

Tutti gli invitati hanno preso posto. La presentazione dovrebbe iniziare in pochissimi minuti!

Mancano pochi minuti all’inizio della presentazione

Le prime immagini dall’interno dello Steve Jobs Theater.

Le prime immagini dall’interno dello Steve Jobs Theater

Stiamo iniziando a prendere posto all'interno dello Steve Jobs Theater, l'atmosfera è quella tipica di questi eventi e la struttura è curata in ogni minimo particolare. Mancano pochi minuti alle 19, l'ora in cui Tim Cook salirà sul palco e darà il via alla presentazione dei nuovi iPhone.


Steve Wozniak.

Tra gli invitati è presente anche Steve Wozniak, il co-fondatore di Apple e uno dei padri del personal computer e della rivoluzione tecnologica che ne è derivata.

Steve Wozniak

L’Apple Campus 2.

L’Apple Campus 2

L'Apple Campus 2 sorce nella città di South Bay, a nord di Cupertino. La maggior parte della zona interessata dal progetto si trova sulla ex area del campus Hewlett Packard (HP) e ha previsto la demolizione di circa 2.650.000 mq di edifici per uffici, di ricerca e sviluppo esistenti, in vista della costruzione di un enorme edificio per la ricerca e lo sviluppo, lo Steve Jobs Theater (un auditorium da 1000 posti), un centro fitness aziendale, una piazza centrale, strutture per uffici e ricerca ed un parcheggio associato. Il tutto per un costo che oscilla tra i 3 e i 5 miliardi di dollari.


Le prime immagini dallo Steve Jobs Theater.

Gli invitati alla conferenza stampa stanno iniziando ad arrivare allo Steve Jobs Theater. E' la prima volta che l'auditorium dedicato a Steve Jobs apre i battenti, in attesa del termine dei lavori per il nuovo Apple Campus 2.

Le prime immagini dallo Steve Jobs Theater

Cosa aspettarsi dalla presentazione di oggi.

Oltre ai nuovi modelli con display da 4.7 pollici e 5.5 pollici che con buona probabilità non si chiameranno iPhone 7S e iPhone 7S Plus ma iPhone 8 e iPhone 8 Plus, l'attenzione è tutta concentrata sul modello realizzato per i dieci anni dall'uscita del primo iPhone. Il modello in questione, secondo gli ultimi rumor, si chiamerà iPhone X e non iPhone Edition come trapelato nelle ultime settimana. Tra le specifiche tecniche di questo device si parla di un display OLED da 5.8 pollici. Tutti e tre i dispositivi dovrebbero inoltre montare una scocca in vetro e la tecnologia di ricarica wireless.

Tra le novità che l'azienda di Cupertino potrebbe annunciare durante il keynote di oggi, oltre ai nuovi iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X, non è da escludere l'annuncio della nuova Apple TV compatibile con gli standard 4K e HDR e la nuova generazione di orologi smart Apple Watch Series 3. Per scoprire tutte le novità di Apple non ci resta dunque che attendere l'inizio della conferenza fissato per le ore 19 di oggi.