migliori cardiofrequenzimetri da polso

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo indispensabile per monitorare la frequenza cardiaca durante l'allenamento. Tenere sotto controllo i battiti cardiaci per chi fa sport è importante, per regolare l'intensità dello sforzo, allenarsi al ritmo giusto, senza esagerare, e migliorare le prestazioni. Il cardiofrequenzimetro, però, è utile anche a chi non fa sport, per tenere traccia dell'attività quotidiana, individuare eventuali problemi cardiaci e aritmie, tenere sotto controllo lo stress e in generale avere uno stile di vita più sano.

In commercio esistono diversi tipi di cardiofrequenzimetri da polso, alcuni con fascia toracica, molto precisi e adatti agli sportivi, altri senza fascia, più pratici da usare tutti i giorni.

Per aiutarvi a scegliere il miglior cardiofrequenzimetro per le vostre esigenze, abbiamo stilato una classifica dei modelli più venduti e meglio recensiti online, sia con fascia sia senza, e una pratica guida all'acquisto, con tutti i fattori da considerare per fare la scelta giusta.

I migliori cardiofrequenzimetri da polso senza fascia

Come abbiamo anticipato, per stilare la classifica dei migliori cardiofrequenzimetri attualmente in commercio, abbiamo scelto i modelli più venduti e meglio recensiti online.

Di tutti troverete foto, caratteristiche tecniche, pro e contro emersi dalle recensioni di chi li ha provati e suggerimenti su dove acquistarli al miglior prezzo.

Ecco i modelli che funzionano senza fascia toracica:

1. Garmin Forerunner 235

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 235

Garmin Forerunner 235 è un cardiofrequenzimetro da polso con tecnologia GPS, che non ha bisogno della fascia toracica per rilevare il battito. Ha numerose funzioni utili per chi si allena, come l'Interval Training, la stima del VO2 max, l'avviso di recupero e le previsioni di gara. Funziona anche come fitness band, quindi calcola il numero di passi giornalieri, le calorie bruciate, la distanza percorsa e monitora il sonno durante le ore notturne. Si può collegare allo smartphone, per ricevere notifiche di chiamate, messaggi, email, social network e appuntamenti in calendario. Inoltre, durante l'allenamento dà degli avvisi audio riguardo il numero di passi, la distanza, il tempo e gli intervalli. Il display è a colori ed è possibile personalizzare il quadrante, scaricare app e widget direttamente tramite Connect IQ di Garmin. Lo trovate su Amazon scontato a 179 euro invece di 239,99 euro.

Pro: secondo le recensioni, questo cardiofrequenzimetro GPS è molto preciso, resistente e comodo da indossare. Il display ha una buona leggibilità e il collegamento con lo smartphone è ottimo.

Contro: alcuni utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon hanno avuto problemi di compatibilità con gli smartphone Huawei.

2. Fitbit Versa

cardiofrequenzimetro Fitbit Versa

Fitbit Versa è uno smartwatch con cardiofrequenzimetro che funziona senza fascia toracica, sfruttando la connessione GPS tramite smartphone. Monitora il battito cardiaco con Pure Pulse e calcola le calorie bruciate con estrema precisione. Traccia anche la distanza percorsa, il numero di passi, i piani saliti e i minuti di attività. Durante le ore notturne, monitora le varie fasi del sonno (leggero, profondo e REM). Si collega allo smartphone per ricevere notifiche di chiamate, sms e app, memorizza e riproduce musica. È resistente all'acqua fino a 50 metri e ha i cinturini intercambiabili. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 149,99 euro invece di 170,05 euro, oppure su Euronics a 199,99 euro.

Pro: le recensioni di questo prodotto su Amazon sono molto positive: ha un bel design, è comodo al polso e preciso nella misurazione dei battiti cardiaci. Molto comode le funzioni smart, in particolare le notifiche e la possibilità di riprodurre musica.

Contro: sempre secondo alcune recensioni, la funzione contapassi non sempre è precisa.

3. Yamay Fitness Tracker YM-115

cardiofrequenzimetro Yamay Fitness Tracker YM-115

Yamay Fitness Tracker YM-115 è un cardiofrequenzimetro da polso con activity tracker, che monitora il numero di passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate e il sonno durante le ore notturne. Ha anche la funzione sveglia e l'avviso sedentario, che invia un promemoria quando si resta in attivi per troppo tempo. Si collega con lo smartphone per ricevere notifiche di chiamate, sms e app e per controllare da remoto la fotocamera. Si può usare in piscina e al mare,  perché è impermeabile IP67. Si ricarica attraverso una porta USB e per una carica completa bastano 1 o 2 ore. È compatibile con Android 4.4 e iOS 8.1 o versioni successive e con la maggior parte degli smartphone più diffusi, tra cui gli iPhone, i Samsung (tranne il Samsung J3), i Huawei (tranne il P8), gli Xiaomi e i Sony. Lo trovate su Amazon a 32,99 euro.

Pro: questo cardiofrequenzimetro da polso ha moltissime recensioni positive, perché è economico, comodo, preciso nelle misurazioni e ha un bel design.

Contro: secondo alcune recensioni su Amazon, la batteria non dura molto, al massimo due o tre giorni.

4. Polar M200

cardiofrequenzimetro Polar M200

Polar M200 è un cardiofrequenzimetro da polso senza fascia toracica, con tecnologia Bluetooth e GPS. Monitora la frequenza cardiaca direttamente dal polso e calcola il consumo calorico in base alla frequenza cardiaca massima (FCmax), all'intensità di allenamento, al peso, all'altezza, all'età e al sesso. Permette di stabilire degli obiettivi da raggiungere e ricevere un feedback dopo l'allenamento, con i risultati della sessione. Lo potete acquistare su Amazon a partire da 98,95 euro, oppure su Euronics a 149,90 euro.

Pro: è un cardiofrequenzimetro da polso molto semplice da utilizzare e preciso nelle misurazioni, con un buon rapporto qualità-prezzo.

Contro: alcuni utenti che lo hanno recensito hanno trovato il cinturino in gomma un po' troppo delicato.

5. Polar M430

cardiofrequenzimetro Polar M430

Polar M430 è un orologio con cardiofrequenzimetro integrato, che rileva la frequenza cardiaca direttamente dal polso, grazie al sistema di lettura ottica a 6 LED. Tramite GPS rileva anche l'andatura, la velocità, la distanza, il percorso fatto e l'andatura. Ha anche un accelerometro integrato, che rileva la velocità, la distanza e la cadenza della corsa, e un activity tracker, che misura la distanza percorsa, il numero dei passi, le calorie bruciate e monitora la qualità del sonno. Si collega allo smartphone e al PC e analizza i dati di allenamento con Polar Flow. Lo trovate su Amazon a partire da 128,45 euro, oppure su Euronics a 229,90 euro.

Pro: secondo le recensioni, questo cardiofrequenzimetro da polso Polar ha un eccellente rapporto qualità-prezzo. È preciso nelle misurazioni, anche durante le attività indoor, ed è fatto con materiali molto resistenti.

Contro: alcune persone che lo hanno acquistato e recensito su Amazon hanno trovato il cinturino un po' scomodo.

6. Xiaomi Mi Band 3

cardiofrequenzimetro Xiaomi Mi Band 3

Xiaomi Mi Band 3 è un activity tracker con cardiofrequenzimetro, che monitora la frequenza cardiaca, il numero dei passi giornalieri, la distanza percorsa, le calorie bruciate e la qualità del sonno. Funziona anche come orologio e si connette allo smartphone per ricevere notifiche di chiamate, messaggi, app, obiettivi di attività. Tramite l'app Mi Fit, memorizza i dati storici di tutte le attività. È impermeabile fino a 50 metri, è compatibile con Android 4.4 e iOS 9.0 o versioni successive. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 26,53 euro invece di 29,99 euro, oppure su Unieuro a prezzo pieno.

Pro: ha un bel design, è comodo e preciso nelle misurazioni. Nel complesso, il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

Contro: secondo alcune recensioni, lo schermo non si legge molto bene sotto la luce diretta del sole.

I migliori cardiofrequenzimetri con fascia

Abbiamo visto quali sono i migliori modelli senza fascia, ora vediamo quali sono i migliori cardiofrequenzimetri con fascia toracica, adatti a chi si allena e vuole una misurazione precisa del battito cardiaco.

Anche in questo caso, troverete foto, caratteristiche tecniche, vantaggi e svantaggi di ogni dispositivo.

1. Sigma PC 15.11

cardiofrequenzimetro Sigma PC 15.11

Sigma PC 15.11 è un cardiofrequenzimetro con fascia toracica, che misura in modo estremamente preciso il battito cardiaco. Funziona anche come orologio e cronometro, ma non come activity tracker. L'ampio schermo in bianco e nero è facilmente leggibile. La confezione include un monitor per il torace, la fascia cardio toracica, un pulsometro e una clip per aprire i carter della batteria. Lo trovate su Amazon a 59 euro.

Pro: è molto semplice da utilizzare e ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. È perfetto per chi cerca un cardiofrequenzimetro preciso nelle misurazioni, senza troppe funzioni extra.

Contro: non ha la funzione activity tracker, quindi monitora solo il battito cardiaco. Non si connette allo smartphone, né al PC.

2. Polar A300

cardiofrequenzimetro Polar A300

Polar A300 è un cardiofrequenzimetro da polso compatibile con fascia Polar h7, che monitora la frequenza cardiaca, il numero di passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate e la qualità del sonno. Permette di impostare obiettivi da raggiungere, fornisce feedback sulle attività svolte e segnala l'inattività prolungata con una vibrazione. Attraverso il servizio web Polar Flow, tiene traccia di tutti i dati relativi all'allenamento. Si collega agli smartphone iOS e Android per ricevere notifiche. Il cinturino è intercambiabile. Lo potete acquistare su Amazon a partire da 86,38 euro, oppure su Euronics a partire da 109,90 euro.

Pro: in base alle recensioni su Amazon, possiamo dire che questo cardiofrequenzimetro è molto preciso, facile da utilizzare e resistente.

Contro: secondo alcune persone che l'hanno recensito, il cinturino non è molto comodo.

3. Beurer PM 26

cardiofrequenzimetro Beurer PM 26

Il cardiofrequenzimetro con fascia toracica Beurer PM 26 monitora il battito cardiaco con precisione ECG ed è quindi ottimo per gli sportivi, che hanno bisogno di misurazioni accurate. Fornisce informazioni sulla frequenza cardiaca media e massima, sulle calorie e i grassi bruciati. Funziona anche come orologio, cronometro e sveglia. La trasmissione del segnale è analogica. Funziona a batterie ed è impermeabile fino a 50 metri. È realizzato in acciaio inox, estremamente resistente. La confezione include anche la fascia toracica. Lo trovate su Amazon scontato a 16,99 euro invece di 42,99 euro.

Pro: il rapporto qualità-prezzo di questo cardiofrequenzimetro è ottimo, considerando che la confezione comprende anche la fascia toracica.

Contro: non si connette allo smartphone, quindi è adatto solo a chi vuole un buon cardiofrequenzimetro, senza altre funzioni.

4. Garmin Forerunner 735XT

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 735XT

Garmin Forerunner 735XT è un orologio multisport con cardiofrequenzimetro, che monitora la frequenza cardiaca sia da polso, sia con fascia, per una maggiore precisione. È dotato di tecnologia GPS e può essere utilizzato per la corsa, il ciclismo, il nuoto e la marcia. Oltre al battito cardiaco, misura il tempo di allenamento, la lunghezza del passo, il rapporto verticale e stima la VO2 max, il recettore del recupero, il predittore della corsa e la soglia del lattato. Si collega con lo smartphone per ricevere notifiche ed è personalizzabile, scaricando app gratuite da Connect IQ. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 300,63 euro invece di 399,99 euro.

Pro: le recensioni di questo cardiofrequenzimetro sono quasi tutte positive: è estremamente preciso in tutte le misurazioni, molto pratico grazie alle notifiche da smartphone e bello esteticamente.

Contro: secondo alcune recensioni, il monitoraggio della frequenza cardiaca è molto preciso con la fascia toracica (da acquistare a parte), meno preciso da polso.

Come scegliere il cardiofrequenzimetro da polso

Abbiamo visto quali sono i migliori cardiofrequenzimetri dal polso attualmente in commercio, vediamo ora come scegliere il più adatto alle proprie esigenze.

Il primo fattore da valutare è il tipo di cardiofrequenzimetro, che può essere con fascia o senza fascia. Ci sono poi gli activity traker, utili per monitorare non solo il battito cardiaco, ma anche il numero dei passi, la distanza percorsa, il tempo di allenamento, le calorie bruciate e altri parametri utili all'allenamento.

È importante scegliere il cardiofrequenzimetro in base al tipo di sport, perché non sempre i modelli pensati per la corsa sono adatti anche al nuoto e altre attività. Infine, tenete conto della connettività del dispositivo e della sua struttura, in particolare il display, la batteria e il cinturino.

Vediamo tutto nei dettagli.

Cardiofrequenzimetro con fascia o senza fascia?

La prima scelta da fare è tra cardiofrequenzimetro con fascia toracica o senza:

  • i cardiofrequenzimetri con fascia vanno abbinati a una fascia toracica elastica, da posizionare all'altezza del cuore, che misura i micro impulsi elettrici del corpo e li invia al cardiofrequenzimetro, a cui è abbinata senza fili.
  • i cardiofrequezimetri senza fascia, invece, misurano le pulsazioni attraverso dei sensori ottici integrati, che rilevano il passaggio del flusso sanguigno attraverso le vene del polso.

I modelli con fascia sono in genere più precisi di quelli ottici, perché i movimenti potrebbero provocare delle interferenze. Per questo sono più indicati per gli sportivi, che hanno bisogno di monitorare con precisione la frequenza cardiaca durante l'allenamento. Per chi vuole tenere sotto controllo i battiti cardiaci durante tutta la giornata, invece, sono più comodi i modelli senza fascia.

Activity tracker con cardiofrequenzimetro

Gli activity tracker sono dispositivi che permettono non solo di monitorare la frequenza cardiaca, ma anche altri dati importanti, come il numero di passi, la distanza percorsa, il numero di scalini saliti, le calorie bruciate e la qualità del sonno.

Di solito sono braccialetti abbastanza sottili, comodi e leggeri, perfetti da tenere al polso durante il giorno e la notte, per tenere traccia di tutte le attività. Alcuni modelli si connettono allo smartphone e al PC per salvare i dati relativi all'allenamento.

Tipo di sport

È importante scegliere il cardiofrequenzimetro più adatto al tipo di sport praticato. Ad esempio, un dispositivo pensato per la corsa non è adatto al nuoto e viceversa. La maggior parte dei modelli attualmente in commercio sono fatti per il running, ma possono essere usati anche per il trekking e il walking.

Ci sono poi cardiofrequenzimentri per il nuoto, per il ciclismo e per il triathlon, in grado di adattarsi al cambio di attività tipico di questo sport (nuoto, ciclismo e corsa). Se praticate diverse attività e volete un prodotto compatibile con tutte, vi consigliamo di scegliere un orologio multisport.

Se volete tenere traccia dei chilometri percorsi e del numero di passi, scegliete un dispositivo con GPS.

Connettività

La connettività è importante per tenere traccia di tutti i dati relativi all'allenamento. Di solito, i cardiofrequenzimetri che funzionano solo con fascia non si connettono a smartphone e computer e salvano tutti i dati solo sul dispositivo, a meno che non si possano connettere via cavo al PC per scaricarli.

La maggior parte dei cardiofrequenzimetri da polso senza fascia, activity tracker e smartwatch, invece, si connette con Bluetooth o WiFi allo smartphone e al PC. Tramite apposite app, inoltre, danno la possibilità di salvare i dati, impostare obiettivi e tenere traccia dei progressi.

Gli smartwarch e gli activity tracker più avanzati si connettono al cellulare anche per ricevere notifiche di chiamate, messaggi, app, email e molto altro.

 Display e design

Il design e il display sono altri due fattori molto importanti. Per quanto riguarda il display, assicuratevi che sia non solo ampio, ma anche leggibile sotto la luce diretta del sole e retroilluminato.

Riguardo il design, invece, vi consigliamo di scegliere un orologio o un bracciale leggero, comodo e con cinturino resistente, meglio se intercambiabile.

Batteria e autonomia

La maggior parte dei cardiofrequenzimetri da polso ha batterie ricaricabili tramite cavo USB e un'autonomia di alcuni giorni. Se prevedete di usare il dispositivo tutto il giorno tutti i giorni, assicuratevi che l'autonomia dichiarata sia di almeno tre giorni e, soprattutto, che si ricarichi in una o due ore.

Resistenza all'acqua e all'immersione

Se volete usare il cardiofrequenzimetro in piscina, al mare e sotto la doccia, controllate che sia impermeabile e verificate fino a quale profondità può essere immerso senza subire danni.

Dove comprare i cardiofrequenzimetri

Potete acquistare i cardiofrequenzimetri in tutti i negozi specializzati in articoli per lo sport e nelle grandi catene di elettronica, come Euronics e Unieuro.

Non possiamo assicurarvi che nei negozi fisici troverete tutti i modelli che vi abbiamo suggerito, che però sono disponibili su Amazon, dove c'è una vasta scelta di cardiofrequenzimetri da polso, spesso a prezzo scontato.