miglior decoder satellitare

È vero, in questo momento il mercato della TV satellitare è quasi totalmente dominato da Sky. Ma in pochi sanno che, anche per chi non vuole abbonarsi alla TV a pagamento, è possibile utilizzare un decoder alternativo a quello del colosso televisivo. E chiunque abbia piacere di guardare la TV e pensi che l'offerta dei canali del digitale terrestre non sia soddisfacente, oppure chiunque non riesce proprio ad apprezzare il decoder fornito da Sky Italia, potrebbe pensare di acquistare uno dei tanti decoder satellitari alternativi in vendita, ossia dispositivi in grado di riprodurre il segnale della TV satellitare a patto che, ovviamente, sia presente un'antenna parabolica alla quale collegarsi.

Ed anche se in effetti si tratta di un mercato piuttosto di nicchia, in commercio sono in vendita tantissimi modelli di decoder satellitari, che sono accompagnati da una serie di caratteristiche tecniche e funzioni avanzate che è necessario saper valutare con cognizione di causa, in modo da poter effettuare un acquisto quanto più oculato possibile.

Per questo, in questa guida all'acquisto sul miglior decoder satellitare per le proprie esigenze, abbiamo pensato di parlare prima di tutto delle caratteristiche e delle funzioni più importanti di questa particolare categoria di prodotti, per poi procedere con una vera e propria guida all'acquisto nella quale elencheremo i modelli più interessanti e con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Miglior decoder satellitare: come sceglierlo

Quando si parla di decoder satellitare alternativo a quello di Sky Italia, si parla di un mondo pieno zeppo di alternative, ognuna delle quali è caratterizzata da una particolare funzione smart o da una particolare caratteristica tecnica che è molto importante saper valutare con cognizione di causa. La scelta tra un decoder satellitare analogico o uno digitale, oppure il formato, oppure la ricerca di una particolare funzionalità avanzata, sono solo alcuni dei fattori da considerare prima dell'acquisto.

Esistono anche decoder combinati

In pochi ne sono a conoscenza, ma nel mercato esistono anche dei decoder combinati che hanno la capacità di riprodurre sia il segnale satellitare che il segnale del digitale terrestre. Questo particolare tipo di modelli potrebbe essere la soluzione migliore da adottare nel caso in cui si disponga di una TV senza il decoder del digitale terrestre integrato, ma rappresentano una delle opzioni più costose e hanno prezzi tendenzialmente meno economici degli altri modelli.

Il punto è che con questi decoder si avrà la necessità di poter gestire tutte le sorgenti televisive con un unico telecomando e un'unica interfaccia grafica e, soprattutto, si potrà sempre sostituire nel caso in cui le tecnologie e gli standard dovessero cambiare.

La funzione registrazione

Uno dei pregi più comodi del decoder di Sky Italia è la possibilità di registrare i programmi televisivi. E bene, sappiate che nel mercato esistono moltissimi modelli di decoder satellitare alternativi che dispongono di questa medesima funzionalità (e che, in alcuni casi, permettono anche di salvare le registrazioni sulle chiavette USB).

Tutti i modelli in grado di registrare le trasmissioni televisive sono dotati di capienti hard disk interni, sui quali memorizzeranno tantissimi programmi oppure, nei modelli più economici, di un ingresso USB con il quale collegare un dispositivo esterno da utilizzare come supporto per le registrazioni.

Meglio un decoder HD o un decoder 4K?

La scelta tra un decoder FullHD o un decoder 4K dipende sostanzialmente dalla necessità che ognuno di voi può avere. Qualora si disponesse di una TV in 4K, la scelta di un decoder ad alta risoluzione potrebbe essere l'ideale, a patto che il modello scelto disponga di un buon sistema di upscaling, con il quale le immagini tradizionali vengono "convertite" all'alta risoluzione.

I modelli di decoder satellitare più economici però, potrebbero anche essere in grado di riprodurre immagini ad una risoluzione inferiore. In ogni caso, la scelta del tipo di risoluzione supportata dal decoder satellitare dipende totalmente da quella supportata dalla TV alla quale andrà connesso.

TV gratuita o Pay TV?

Una differenza fondamentale tra i vari tipi di decoder satellitari, è data dalla possibilità di riprodurre esclusivamente i canali TV gratuiti o la presenza di uno slot per una smart card con la quale pagare l'abbonamento delle TV a pagamento (come Sky Italia).

Nel mercato, infatti, è possibile scegliere tra queste due tipologie di decoder satellitare, e la scelta – chiaramente – può dipendere esclusivamente dalle proprie esigenze: i modelli Free to Air permettono esclusivamente la visione dei canali che trasmettono in chiaro, mentre i modelli IRD sono in grado di decodificare i canali a pagamento, previo un abbonamento.

Miglior decoder satellitare economico (a meno di 60 euro)

Una volta chiari i fattori da prendere in considerazione per valutare con cognizione di causa il decoder satellitare per le proprie esigenze, iniziamo con la fascia più economica. Una fascia dove si possono trovare modelli molto interessanti, caratterizzati da un prezzo adatto a tutte le tasche.

Strong SRT 7007

miglior decoder satellitare

Il decoder Strong SRT 7007 è uno dei modelli più economici in vendita, ma nonostante il prezzo ridotto integra un'uscita HDMI, l'ingresso per una spesa scardò e supporta tutti i formati in FullHD. È un decoder Free to air che permette la visualizzazione dei soli canali a gratuiti e non dispone di uno slot nel quale inserire una smart-card. Supporta comunque anche la connessione ethernet ed ha una porta USB che può essere utilizzata sia per gli aggiornamenti del software che per il collegamento di penne e hard disk esterni.

È possibile acquistare il decoder Strong SRT 7007 su Amazon a partire da 40,99 euro.

BWARE HK 490 HD

miglior decoder satellitare

Il decoder BWARE HK 490 HD è uno dei modelli più adatti a chiunque abbia un budget limitato e voglia semplicemente un decoder da installare per guardare le trasmissioni satellitari free-to-air. È un decoder Tivùsat, ma nella confezione non è presente la tessera: sarà quindi necessario possederne già una oppure acquistare separatamente. Integra due porte USB, un'uscita HDMI per la riproduzione dei video in FullHD ed anche un'uscita per i cavi scart.

È possibile acquistare il BWARE HK 490 HD su Amazon a partire da 59,00 euro.

Miglior decoder satellitare di fascia media (a meno di 130 euro)

Continuiamo la nostra guida all'acquisto con i migliori decoder satellitari di media. Si tratta della fascia di prezzo forse più interessante, perché con una spesa inferiore ai 130 euro è possibile portarsi a casa modelli con caratteristiche tecniche estremamente allettanti.

I-Can 3900S

miglior decoder satellitare

Il decoder I-Can 3900S è un modello Tivùsat che include nella confezione una scheda per il servizio ancora da attivare. Sul retro è possibile collegare un cavo Scart o un cavo HDMI, con il quale visualizzare i canali in FullHD, ed anche un cavo Ethernet 10/100 per la connessione ad internet del dispositivo. Il servizio tivùon permette di cercare e rivedere i programmi dei giorni precedenti, inoltre, grazie alle funzioni di registrazione e pausa su supporti esterni USB non dovrete rinunciare alla visione, inoltre integra le funzioni Media Player e Home Sharing con i quali condividere le funzionalità con la famiglia.

È possibile acquistare il decoder I-Can 3900S su Amazon a partire da 123,99 euro.

Humax Tivumax HD-6800S

miglior decoder satellitare

Il decoder Humax Tivumax HD-6800S  è un altro modello con il quale è possibile accedere ai servizi di Tivùsat in grado di riprodurre le trasmissioni in FullHD. Supporta l'ordinamento automatico dei canali (LCN), un ingresso USB per il collegamento di hard disk esterni o pendrive, oltre che 2 porte scart e un'uscita digitale ottica compatibile anche con il formato S/PDIF.

È possibile acquistare lo Humax Tivumax HD-6800S su Amazon a partire da 129,00 euro.

Miglior decoder satellitare di fascia alta (a più di 160 euro)

Terminiamo la nostra guida all'acquisto parlando dei migliori decoder satellitari di fascia alta. Si tratta di modelli che utilizzano il meglio delle tecnologie ad oggi disponibili, per questo abbiamo deciso di elencare i modelli che, a nostro parere, offrono il miglior rapporto qualità/prezzo.

Zgemma H7S – 4k

migliore decoder satellitare

Il decoder Zgemma H7S – 4k è un modello ibrido, in grado di riprodurre sia la TV satellitare che la TV del digitale terrestre, alla risoluzione Ultra HD 4K. Il tuner per il digitale terrestre è compatibile con il formato DVB-S2 e DVT-T2, ed è quindi già pronto per il nuovo cambio di standard della TV digitale terrestre in arrivo a brevissimo. Chiaramente la connessione alla TV avviene tramite cavo HDMI, e il sistemo operativo è OpenATV, che supporta softcam per schede di abbonamento installabili tramite connessione ad internet.

È possibile acquistare il decoder Zgemma H7S – 4k su Amazon a partire da 155,00 euro.

Dreambox DM920

miglior decoder satellitare

Il Dreambox DM920 è il meglio che si può avere per il mondo dei decoder satellitari. La risoluzione è 4K UltraHD ed è gestito dall'OS Dreambox OS, un sistema operativo molto veloce anche grazie al processore Dual-Core 12K. La memoria ram è di 2 GB ed integra un display LCD anteriore da 3", un lettore di smarcare, uno slot common interface e il lettore per le schede SD. Inoltre, la porta USB è una 3.0 e permette la connessione di hard disk e penne USB veloci sulle quali sarà possibile (anche) registrare i programmi televisivi. Gli slot per sintonizzatore sono 2 ed è un modello in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti.

È possibile acquistare il Dreambox DM920 su Amazon a partire da 444,00 euro.