Se è vero che la calcolatrice tradizionale è stata praticamente soppiantata dallo smartphone anche tra i banchi di scuola, la calcolatrice scientifica gode ancora di ottima salute. Si tratta infatti di uno strumento insostituibile, che serve a svolgere delle operazioni matematiche e algebriche più complesse grazie a una serie di funzioni, ed è utilizzata principalmente da studenti del liceo scientifico, universitari e ricercatori.

Non solo liceali, e non solo matematica: anche chi studia fisica, ingegneria, economia o statistica all'università ha bisogno di un buon modello di calcolatrice scientifica, che può svolgere facilmente operazioni di moltissimi tipi diversi: iperboliche e trigonometriche, ma anche geometriche e di analisi, equazioni di algebra, modelli finanziari e statistici, aiutando anche nella produzione dei grafici e utilizzando sistemi alternativi come quello binario oppure esadecimale.

Ai modelli tradizionali si sono affiancate le calcolatrici scientifiche programmabili e le calcolatrici grafiche, che hanno un numero maggiore di funzioni, un display più grande e a colori e un prezzo naturalmente più elevato. Oltre alle funzioni e al display, bisogna tenere conto anche della durata della batteria – o della presenza di piccoli pannelli fotovoltaici – e della possibilità di connettere la calcolatrice al tuo device tramite un cavo o una porta USB.

Ecco una guida per trovare il modello di calcolatrice scientifica più adatto alle tue esigenze tra quelle disponibili su Amazon, per non correre il rischio di scegliere un modello con troppe funzioni, o troppo poche.

Funzioni della calcolatrice scientifica

Oltre alle funzioni classiche delle calcolatrici, come ad esempio le frazioni, la radice quadrata e l'elevazione al quadrato, la calcolatrice scientifica ha tutta una serie di funzioni molto utili per chi studia matematica a livello avanzato.

Grazie alla tastiera più ampia e articolata rispetto a una calcolatrice tradizionale, i modelli scientifici riescono a risolvere le percentuali, le espressioni logaritmiche e quelle con il pi greco, i problemi goniometrici e trigonometrici e molto altro.

Chiaramente una caratteristica importante delle calcolatrici scientifiche è quella di risolvere intere espressioni e calcoli più complessi: grazie all'utilizzo della tastiera alfanumerica è possibile inserire le parentesi a più livelli, riuscendo a riportare l'espressione o l'equazione così come è scritta sui libri di testo.

Con la tastiera della calcolatrice scientifica bisognerà fare un po' di pratica, al fine di imparare come sfruttare al meglio le funzioni del modello che sceglieremo. Alcuni tasti sono molto importanti, come ad esempio "ANS", che permette di recuperare l'ultimo risultato che abbiamo elaborato e riutilizzarlo, oppure "EXP", che come dice la sigla ci permette di effettuare operazioni utilizzando le funzioni esponenziali. Relativamente alla trigoniometria troviamo invece i tasti "DEG", "GRAD" e "RAD", che si riferiscono rispettivamente ai gradi sessagesimali, centesimali e i radianti.

Certo, ci vorrà un po' di tempo per conoscere ed esplorare tutte le funzioni della calcolatrice scientifica, ma i vantaggi saranno molto numerosi una volta imparato a usarla: molti modelli hanno un libretto di istruzioni compreso nella confezione, ma quando ciò non è disponibile ci sono moltissimi manuali in rete in lingua italiana.

Tipologie di calcolatrice scientifica

Non tutte le calcolatrici scientifiche sono uguali: lo sanno bene gli studenti del liceo scientifico, perchè agli esami di maturità o ai compiti in classe è consentito portare solo una determinata tipologia di calcolatrici; ma lo sanno bene anche gli studenti universitari, i ricercatori, gli ingegneri, che hanno bisogno di funzioni avanzate e di strumenti che velocizzino il calcolo e le operazioni.

In generale ci sono tre tipologie di calcolatrici scientifiche:

  • Calcolatrice scientifica non programmabileè il modello base, utilizzato sia dagli studenti delle scuole superiori che da chi frequenta corsi di laurea non strettamente matematici, come ad esempio le facoltà economiche. Questa tipologia ha un prezzo basso, un numero di funzioni variabile in base ai modelli, e un display LCD in bianco e nero.
  • Calcolatrice scientifica programmabilesi differenzia dal modello precedente per la possibilità di programmare determinate operazioni e far sì che basti premere un tasto per risolverle, andando di volta in volta a inserire soltanto i diversi fattori. Per questa ragione sono vietate sia in sede di esame che durante verifiche e compiti in classe: sono strumenti pensati principalmente per chi studia all'università oppure fa ricerca, e ha bisogno di uno strumento che velocizzi di molto le operazioni complesse. Hanno un prezzo più elevato e un display più grande, per alcuni modelli anche a colori.
  • Calcolatrice elettronica graficasono le più costose e meno diffuse, perchè servono soltanto a matematici e statistici veri e propri che utilizzano la calcolatrice come se fosse un device vero e proprio. Le calcolatrici grafiche aiutano anche a rappresentare l'andamento di funzioni o a generare altro tipo di grafici, hanno un display molto grande e un costo elevato, ed è difficile che possano essere alimentate con energia solare perchè assorbono più energia.

Calcolatrici scientifiche classiche a confronto

Per capire quali sono i migliori modelli di calcolatrice scientifica disponibili sul mercato, ecco un confronto tra diversi modelli delle migliori marche.

Per ogni calcolatrice scientifica indicheremo il numero di funzioni, la tipologia di display, le opinioni e recensioni degli utenti e il prezzo. Inizieremo dalle calcolatrici scientifiche con meno funzioni, arrivando via via ai modelli più versatili.

Calcolatrice scientifica Casio FX-220 PLUS (181 funzioni)

Casio è una vera istituzione nel mondo delle calcolatrici, e non sorprende che la maggior parte dei modelli apprezzati dagli utenti in rete siano proprio targati Casio.

Questa calcolatrice scientifica non programmabile è un modello entry level: dotata di una custodia a forma di coperchio di scorrimento, comprende 181 funzioni e ha un display a 2 linee in bianco e nero. Pesa poco più di 100 grammi e funziona a batteria sostituibile, può supportare fino a 18 livelli di parentesi ed è in grado di svolgere funzioni trigonometriche e iperboliche dirette e inverse.

È in grado inoltre di svolgere radici quadrate e cubiche, reciproci, fattoriali e logaritmi, oltre a permettere di effettuare statistiche e calcolo combinatorio. È in vendita su Amazon a partire da 10€ e su Unieuro allo stesso prezzo.

Calcolatrice scientifica Casio FX-82ES (252 funzioni)

Con 252 funzioni, questa calcolatrice tecnico-scientifica di Casio è un modello intermedio: il display a matrice di punti migliora fortemente la visibilità di numeri e operazioni, e le dimensioni compatte permettono di tenerla anche in tasca.

Alimentata con batteria AAA, comprende funzioni matematiche, scientifiche, statistiche e a immissione naturale come radici, frazioni, logaritmi e tabelle di funzioni. Il display permette di visualizzare le espressioni e operazioni proprio come si vedono sul libro di testo, e ciò rende questa calcolatrice molto adatta sia per le scuole superiori che per l'inizio del percorso universitario.

Realizzata in plastica di qualità con tasti in gomma, è dotata di custodia ed è in vendita su Amazon a partire da 17,50€ e su Euronics a 17,99€.

Calcolatrice scientifica Sharp ELW531B (335 funzioni)

Oltre a Casio, anche Sharp è tra i marchi produttori di calcolatrici scientifiche più affidabili sul mercato, e infatti questo modello con 335 funzioni è tra i più acquistati online.

Dotata di display a quattro linee, questa calcolatrice elettronica scientifica è alimentata a batteria e consente di svolgere un numero molto ampio di funzioni: sono escluse soltanto quelle più analitiche, come gli integrali e le derivate.

Perfetta per le scuole superiori, si può utilizzare anche all'università: sicuramente uno dei suoi punti di forza è la possibilità di utilizzare il display come se fosse un foglio vero e proprio, ma anche la funzionalità dedicata ai giochi matematici è ottima per allenare la mente. È disponibile online a partire da 20€.

Calcolatrice scientifica Casio FX-570 ES Plus (417 funzioni)

Il penultimo modello di calcolatrice scientifica non programmabile che mettiamo a confronto è prodotto da Casio e comprende 417 funzioni, oltre a un display ampio a visualizzazione naturale che mostra i risultati e le operazioni così come appaiono sul foglio.

Ha un coperchio che fa da custodia, arriva fino a 24 livelli di parentesi e funziona a batteria; tra le funzioni c'è il calcolo delle matrici e dei vettori, il calcolo differenziale e degli integrali numerici, la tabella delle funzioni, la possibilità di scegliere dei numeri casuali.

Particolarmente indicata per il calcolo dei numeri complessi, arriva provvista di libretto di istruzioni (anche se non in italiano) e pile cariche; è in vendita su Amazon a partire da 18,05€ e su Euronics a 18,99€.

Calcolatrice scientifica Casio FX-991EX (552 funzioni)

L'ultimo modello di calcolatrice non programmabile che mettiamo a confronto è quello più ricco di opzioni: con mezzo migliaio di funzioni questa calcolatrice di Casio è certamente la più versatile.

Si tratta anche del primo modello che prendiamo in considerazione con alimentazione combinata, sia a batteria che sfruttando l'energia solare. Tra le funzioni ci sono il foglio di calcolo integrato, la possibilità di inquadrare il QR code e poter esportare i dati su altri device, la risoluzione di equazioni e sistemi di equazioni e le matrici.

L'hardware utilizzato per questa calcolatrice è molto più veloce e potente rispetto agli altri modelli della stessa marca, e anche il volume di memoria è raddoppiato. Questo modello di Casio è in vendita su Amazon a partire da 23,19€, su Unieuro a 24,41€ e su Euronics a 29,99€.

Come scegliere la calcolatrice scientifica: guida all'acquisto

Il confronto tra diversi modelli di calcolatrice scientifica ci ha già permesso di farci un'idea sulle tipologie attualmente in commercio e sulle caratteristiche da tenere d'occhio per fare il migliore acquisto al miglior prezzo.

Passiamo adesso alla guida all'acquisto vera e propria, ossia alla spiegazione passo passo di tutte le caratteristiche tecniche e pratiche delle calcolatrici scientifiche.

Funzioni

Il numero di funzioni di una calcolatrice scientifica è sicuramente la caratteristica più importante in assoluto nella scelta del modello più adatto alle tue esigenze.

Come abbiamo visto, il numero di funzioni varia da un minimo di circa 100 opzioni fino ad arrivare a più di un migliaio di funzionalità: è importante tenere conto di questa caratteristica per evitare di acquistare un modello che ha troppe funzioni o che ne ha troppe poche.

Nel primo caso il rischio è di non riuscire a sfruttare la calcolatrice al massimo delle sue potenzialità, mentre nel secondo caso c'è il rischio di spendere denaro per un oggetto dalle funzionalità limitate rispetto alle proprie esigenze di studio.

Display

Come si è potuto vedere dal confronto tra diversi modelli di calcolatrice scientifica, il display è un elemento molto importante e determina la leggibilità della calcolatrice, ovvero la capacità di comunicare con noi in modo chiaro.

I modelli di calcolatrice non programmabile sono dotati quasi sempre di uno schermo monocromatico, mentre i modelli grafici montano spesso un display LCD a colori.

Oltre alle dimensioni e alla risoluzione del display, è importante anche vedere quante linee di testo ci sono al suo interno, ovvero quanto lunghe saranno le operazioni che potremmo effettuare su una sola schermata: si va da un minimo di due per i modelli entry level a un massimo di 10.

Dimensioni e peso

Le dimensioni e il peso di una calcolatrice, e in generale la sua maneggevolezza, sono una caratteristica abbastanza importante perchè la calcolatrice è uno strumento da portare sempre con sè, quindi è necessario che racchiuda molte funzioni in un corpo compatto e leggero.

La maggior parte dei modelli che abbiamo visto si possono tranquillamente mettere in tasca e non sono pesanti: via via che passiamo dai modelli entry level a quelli top di gamma, anche le dimensioni aumentano, così come la generale fragilità dei desktop e delle altre componenti della calcolatrice.

Anche per questo è importante tenere conto della presenza o meno di una custodia protettiva, in modo da tutelare la calcolatrice da urti e danni provocati mentre siamo fuori casa.

Alimentazione

Anche il tipo di alimentazione di una calcolatrice è una caratteristica da tenere sott'occhio: i modelli entry level funzionano con delle semplici pile stilo, mentre i top di gamma hanno delle batterie ricaricabili come quelle degli smartphone.

Ci sono poi alcuni modelli che sfruttano anche l'energia solare, ma è difficile trovare sul mercato delle calcolatrici scientifiche o grafiche che dispongano soltanto di una batteria a energia solare: questo perchè si tratta di strumenti che consumano molta energia, anche a causa del desktop di dimensioni ragguardevoli, quindi l'energia solare non può bastare a dare a questi modelli la carica di cui hanno bisogno.

Computer Algebra System (CAS)

Il cas, acronimo di Computer Algebra System, è ciò che differenzia le calcolatrici scientifiche dalle calcolatrici grafiche.

Si tratta di una funzionalità che permette di risolvere operazioni complesse e programmare equazioni od operazioni di altro tipo: ciò vuol dire che basterà inserire i fattori all'interno dell'operazione e la calcolatrice ci darà il risultato.

È per questo che le calcolatrici scientifiche programmabili o le calcolatrici grafiche non si possono utilizzare per i compiti in classe, le verifiche o le prove degli esami di maturità: perchè è la calcolatrice a svolgere gli esercizi, entrando anche nelle fasi del procedimento oltre che in quelle del calcolo.

Le calcolatrici dotate di Cas sono infatti ideali per i professionisti dei settori matematico, fisico, scientifico e finanziario, che hanno bisogno di effettuare operazioni e calcoli molto lunghi in poco tempo e facilmente.

Dove acquistare la calcolatrice scientifica

La calcolatrice scientifica è uno strumento essenziale per gli studenti delle scuole superiori a indirizzo scientifico o per chi studia matematica, fisica, economia o ingegneria all'università. Non è raro trovare i modelli base nei negozi fisici, ma spesso su Amazon è possibile avere uno sconto sul prezzo di listino, in modo da ottenere un piccolo risparmio che non fa mai male.

I modelli avanzati di calcolatrice scientifica programmabile e calcolatrice grafica sono invece più difficili da trovare nei negozi di articoli per la scuola, e la loro presenza è più frequente nei negozi di elettronica. Anche in questo caso, su Amazon si può fare un acquisto più conveniente, ma soprattutto scegliere tra centinaia di prodotti diversi, leggendo le opinioni e recensioni degli utenti per aiutarsi nella scelta.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.