Quale compro

Migliori smart tv 40 pollici: classifica e guida all’acquisto

Le smart tv sono televisioni connesse a internet che permettono di scaricare app e fruire di numerosi contenuti on demand. I modelli da 40 pollici sono tra i più scelti per dimensioni, in quanto risultano perfetti per ambienti di media grandezza. Prima di acquistare una televisione di queste dimensioni, però, è importante tener conto dello spazio a disposizione, della risoluzione, ma anche del sistema operativo e della marca. Vediamo insieme quali sono le migliori smart tv da 40 pollici e come scegliere il modello giusto.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Una smart tv è una televisione che presenta una connettività wifi e un sistema operativo, in modo da mettere a disposizione funzionalità aggiuntive rispetto a una tv tradizionale. Le smart da 40 pollici, nello specifico, sono tra i modelli di televisione più richiesti, in quanto presentano un rapporto qualità/prezzo conveniente e perché risultano perfette, in quanto a dimensioni, per ambienti di media grandezza. Con una smart tv da 40 pollici è possibile navigare in rete, fruire di contenuti on demand e scaricare numerose app. In più queste sono spesso utilizzate per il gaming e per accedere a piattaforme come Netflix, Amazon Prime Video, Youtube, Disney+ e tante altre.

In commercio sono disponibili tanti modelli diversi, che si differenziano per caratteristiche, funzionalità, marca e prezzo, rendendo la scelta non sempre semplicissima.
Per poter scegliere una smart tv da 40 pollici è infatti importante valutarne, oltre alle dimensioni e allo spazio a disposizione, anche la risoluzione garantita, il numero di porte a disposizione e il sistema operativo che ne permette il corretto funzionamento.
In questa guida vedremo quali sono le migliori smart tv 40 pollici, comparando anche marche famose come Hisense, Samsung, Philips e Panasonic, e come scegliere il modello giusto per la propria casa.

Classifica delle migliori smart tv 40 pollici del 2021

Di seguito abbiamo raccolto le migliori smart tv da 40 pollici presenti sul mercato. I vari televisori sono stati scelti in base alla marca, alle funzionalità messe a disposizione dell'utente, ma anche al sistema operativo e al prezzo.

1. Hisense H40BE5500: miglior modello entry-level

Il primo modello di smart tv da 40 pollici è la Hisense H40BE5500. Si tratta di una tv Full HD che garantisce, cioè, una risoluzione a 1.920×1.080 pixel.
La televisione in generale offre una buona qualità dell'immagine con la possibilità di regolare colore, contrasto e illuminazione.
Presenta naturalmente connettività wi-fi e ingresso ethernet, per la navigazione online e l'accesso a contenuti in rete, oltre a 2 ingressi HDMI e USB.
La classe di efficienza energetica è la A, per un modello entry level dalle ottime prestazioni.

Pro: una tv Full HD che offre una buona qualità dell'immagine, grazie anche alla possibilità di regolare colore, contrasto e illuminazione con un tocco del telecomando. Di sicuro una tv per tutti, che permette di connettersi in rete in modo davvero semplice grazie al wi-fi o l'ingresso ethernet, oltre a presentare due porte USB e due porte HDMI.

Contro: non supporta la definizione in 4K, ma garantisce comunque un'ottima risoluzione per un modello entry-level grazie al Full HD.

2. Samsung UE43RU7450UXZT: migliore definizione dei colori

Il secondo modello proposto è questo Samsung UE43RU7450UXZT che, pur essendo da 43 pollici, rientra comunque perfettamente nelle dimensioni ideali a un ambiente di media grandezza.
Si tratta di una smart tv 4k che assicura quindi una qualità dell'immagine davvero notevole, grazie anche al Dynamic Crystal Color, che assicura colori più cristallini e definiti.
L'installazione risulta semplice e ordinata, con il sistema Clean Cable che evita la presenza di cavi a vista, per un migliore impatto visivo.

Pro: una smart tv 4k che assicura una qualità dell'immagine notevole e colori più cristallini e definiti grazie al sistema Dynamic Crystal Color. Si tratta di una televisione ideale anche per chi cerca una soluzione esteticamente gradevole, in quanto il sistema Clean Cable permette di nascondere i cavi alla vista per un migliore impatto visivo.

Contro: essendo una smart tv da 43″ risulta leggermente più grande, naturalmente, rispetto agli altri modelli da 40″. In ogni caso la differenza è minima, il che la rende comodamente installabile in ambienti di medie dimensioni.

3. LG UHD TV: migliore per film e serie tv

La caratteristica più interessante di questa LG UHD TV è senza dubbio la cosiddetta FILMMAKER MODE. Nello specifico si tratta di una modalità che permette di riprodurre le immagini così come sono state pensate e girate dai registi. In questo modo è possibile vivere un'esperienza cinematografica a tutti gli effetti.
Per il resto si tratta comunque di un'ottima smart tv che supporta la risoluzione in 4k, per immagini chiare e definite, e integra Alexa, per poter utilizzare al meglio i comandi vocali.
Il sistema operativo installato è Smart TV webOS, semplice e intuitivo da utilizzare.

Pro: una smart tv munita della FILMMAKER MODE, una modalità che permette di riprodurre le immagini così come sono state pensate dai registi. Questo assicura un'esperienza cinematografica del tutto immersiva. La televisione risulta inoltre anche molto semplice da utilizzare grazie al sistema operativo Smart TV webOS e alla possibilità di sfruttare Amazon Alexa per i comandi vocali.

Contro: anche in questo caso si parla di una smart tv da 43 pollici che risulta quindi leggermente più grande rispetto ai modelli da 40. In ogni caso risulta comoda e semplice da installare in qualsiasi ambiente.

4. SHARP AQUOS 40BL5EA: migliore smart tv 4K

Passiamo a una smart tv da 40 pollici 4K con questa SHARP AQUOS 40BL5EA. Il principale punto di forza di questa televisione è senza dubbio la risoluzione in Ultra HD che permette di ottenere immagini più nitide e definite.
Include anche l'HDR, che permette di adattare in modo dinamico l'immagine e i colori, in base al tipo di contenuto che si sta guardando.
Il sistema operativo è l'Android tv che garantisce quindi una semplicità di utilizzo davvero notevole, per scaricare applicazioni e accedere a contenuti in streaming on demand.

Pro: una smart tv da 40 pollici che supporta la risoluzione in 4K, garantendo immagini più chiare e definite. Interessante anche l'integrazione con l'HDR che permette di avere un adattamento dinamico dei colori, in modo da renderli perfetti in base al tipo di contenuto fruito. Una tv che risulta anche semplice da utilizzare grazie al sistema operativo Android.

Contro: la configurazione del telecomando non è semplicissima e richiede un minimo di esperienza, almeno per le prime volte. In ogni caso basterà seguire le istruzioni per poterlo utilizzare fin da subito.

5. Panasonic FSW504: migliore smart tv 40″ per il gaming

Proseguiamo con questa Panasonic FSW504, una smart tv 40 pollici ideale per il gaming. A tal proposito c'è da dire che, per videogiocare, in genere è meglio preferire un monitor da gaming ma, in alternativa, questa tv può essere la soluzione più indicata.
Si tratta di una smart tv completa che mette a disposizione dell'utente un'elevata qualità dell'immagine, garantita dalla risoluzione in Full HD, e un audio notevole grazie al Cinema Surround Sound Plus, che assicura un suono pulito e avvolgente.
La tv si connette facilmente a internet e permette di navigare o scaricare app, grazie anche al sistema operativo Panasonic, con la nuova interfaccia My Home Screen 3.

Pro: una smart tv che rappresenta la soluzione ideale per chi è alla ricerca di uno schermo da gaming, da collegare alla propria console. La risoluzione è in Full HD mentre l'audio garantisce una qualità elevata grazie al Cinema Surround Sound Plus, ideale per giocare al meglio. Molto semplice anche l'utilizzo grazie all'interfaccia My Home Screen 3 davvero intuitiva e adatta a tutti.

Contro: la regolazione dell'immagine, per il primo utilizzo, può risultare leggermente difficoltosa per chi non è pratico di questi dispositivi.

6. TCL 40ES561: migliore smart tv Android

Passiamo alla TCL 40ES561 una smart tv Android, che permette di accedere in modo semplice e intuitivo ai propri contenuti preferiti. Tramite il Google Play Store, infatti, è possibile scaricare app come Netflix, Prime Video e tante altre.
La tv, inoltre, presenta l'assistente Google integrato, in modo da poter utilizzare i comandi vocali per cambiare canale, selezionare un programma o eseguire una ricerca.
La risoluzione è Full HD e include l'HDR per colori ancora più nitidi. Notevole anche il comparto audio con il Dolby Digital Plus, che garantisce un suono pulito e lineare, in modo da potersi godere film, video e serie tv al meglio.

Pro: una smart tv Android semplice da utilizzare che permette di accedere a tantissime app in modo rapido e intuitivo e che integra anche l'assistente vocale di Google, utilizzabile per poter eseguire ricerche in modo ancora più semplice. L'ottima risoluzione full HD, unita all'HDR e al Dolby Digital Plus, assicura una godibilità massima dei contenuti sul piano audio e video.

Contro: anche in questo caso non si tratta di un televisore che supporta la definizione in 4K, pur garantendo però una qualità dell'immagine davvero notevole.

7. 50 STRONG TV: migliore per rapporto qualità/prezzo

Per chi cerca una smart tv da 40 pollici che offra un buon rapporto qualità/prezzo, questa 50 STRONG TV può essere la scelta migliore. Si tratta di un televisore Full HD, che supporta quindi la risoluzione fino a 1920 x 1080 pixel, per una qualità dell'immagine ottimale con ogni tipo di contenuto.
Integra naturalmente la connettività wifi e l'ingresso ethernet, in modo da poterla collegare in modo semplice e veloce a internet.
In linea di massima anche l'utilizzo appare molto semplice e la presenza di ingressi USB, HDMI, VGA e SCART, contribuisce a rendere più completo questo modello.

Pro: una smart tv dall'ottimo rapporto qualità/prezzo che permette di visionare in Full HD qualsiasi tipo di contenuto. L'utilizzo è davvero adatto a tutti in quanto la tv si connette facilmente a internet tramite wi-fi o ingresso ethernet e presenta inoltre porte USB, HDMI, VGA e SCART.

Contro: il marchio è sicuramente meno conosciuto rispetto ad altri più blasonati ma, in ogni caso, questo non pregiudica l'ottima qualità della tv.

8. Hisense 40AE5600FA: migliore design ultra-sottile

Torniamo su un altro ottimo modello Hisense, con questa Hisense 40AE5600FA. Parliamo anche in questo caso di una smart tv da 40 pollici Full HD, che garantisce un'ottima definizione e qualità delle immagini.
Risulta molto interessante il design di questa televisione, denominato "Metal Unibody" e caratterizzato da una cornice ultra-sottile, che la rende facilmente installabile in ogni contesto abitativo.
Oltre al wi-fi e al collegamento ethernet, integra anche Google Assistant, per poter eseguire ricerche in modo semplice tramite comandi vocali.

Pro: una smart tv da 40 pollici con definizione Full HD, che assicura un'ottima qualità delle immagini. L'aspetto più interessante riguarda il design, denominato "Metal Unibody" con una cornice in metallo ultra-sottile, per poterla installare al meglio dove si preferisce.

Contro: l'audio, pur essendo di buona qualità, è leggermente inferiore se rapportato con altre televisioni simili. Questo in ogni caso non ne pregiudica la godibilità.

9. SMART TECH SMT40P28FV1U1B1: migliore smart tv economica

La SMART TECH SMT40P28FV1U1B1 è uno dei modelli di smart tv da 40 pollici più economici ma che offre comunque delle ottime prestazioni in termini di definizione e qualità dell'immagine grazie al Full HD. In linea di massima una tv smart completa che permette di scaricare app, fruire di contenuti on demand e in generale di connettersi a internet in maniera semplice e pratica.
Il suono Dolby garantisce inoltre una qualità audio notevole, che permette di godersi ogni contenuto al meglio.

Pro: un modello di smart tv da 40 pollici decisamente economico e accessibile, pensato per chi desidera una buona tv senza spendere troppo. Nonostante il prezzo contenuto di tratta comunque di una smart tv che garantisce un'ottima qualità dell'immagine, grazie alla risoluzione in Full HD, e una qualità audio notevole.

Contro: il prodotto è di sicuro meno professionale rispetto ad altre tv, ma offre comunque delle ottime prestazioni a un prezzo molto economico.

10. Toshiba 40L2863DG: migliore supporto da tavolo

Anche la Toshiba 40L2863DG può rivelarsi un'ottima smart tv 40 pollici per chi cerca una buona qualità dell'immagine e prestazioni ottimali.
Il modello in questione garantisce una risoluzione in Full HD per immagini chiare e nitide. Grazie alla connettività wifi integrata e alla porta ethernet, è possibile navigare online, fruire di contenuti in streaming e scaricare app come Netflix, YouTube, Prime Video, Spotify e tante altre.
La tv arriva munita di un apposito supporto da tavolo, in modo da poterla installare immediatamente dove meglio si crede.

Pro: una smart tv da 40 pollici che ha tutto ciò che serve per garantire una buona visione dei contenuti. La risoluzione è in Full HD e presenta connettività wifi ed ethernet, per un accesso semplice e rapido a tantissimi contenuti online. Include inoltre un pratico supporto da tavolo, che ne rende semplice l'installazione e permette di utilizzarla fin da subito.

Contro: la tv non supporta il 4K anche se, dal punto di vista qualitativo, la risoluzione in Full HD è comunque più che sufficiente per poter godere appieno della maggior parte dei contenuti.

Come scegliere la migliore smart tv 40 pollici

Quando arriva il momento di scegliere una nuova smart tv, decidere qual è meglio acquistare non è sempre semplice. Di una televisione bisogna infatti considerarne tanti aspetti che vanno dalle dimensioni, allo spazio a disposizione, fino alla risoluzione, la qualità audio e le funzioni.

In questa guida all'acquisto vogliamo mostrare in modo pratico quali sono gli aspetti più importanti da tenere in considerazione, per essere sicuri di scegliere la migliore smart tv da 40 pollici.

Dimensioni

Quanto è grande una tv da 40 pollici? La prima domanda che si pone chi si avvicina per la prima volta a questi dispositivi, riguarda proprio le dimensioni. Una smart da 40 pollici misura esattamente 100cm in diagonale, 90cm in larghezza e 51cm in altezza.
In più è importante specificare che la distanza ideale tra l'occhio e lo schermo è di 2,5 metri.

Partendo da queste misure è possibile comprendere se una smart tv da 40 pollici sia la scelta giusta o no. In linea di massima queste televisioni sono l'ideale per ambienti di medie dimensioni, ma in alternativa è possibile optare anche per schermi da 43″, leggermente più grandi.

Risoluzione

Altro punto importantissimo da valutare quando si sceglie una smart tv è la risoluzione. Questa indica il numero di pixel, in orizzontale e verticale, che sono presenti sullo schermo. Naturalmente, maggiore sarà il numero di pixel, migliore sarà la definizione delle immagini visualizzate.

Attualmente la tipologia di risoluzione più conosciuta è la Full HD, che sta per High Definition, ovvero Alta Definizione. Questa garantisce immagini nitide e definite, grazie ai 1920 x 1080 pixel, ed è presente praticamente su qualsiasi smart tv moderna.

Per una qualità dell'immagine ancora superiore esiste poi l'Ultra HD, denominato anche 4K, che presenta il quadruplo dei pixel rispetto al Full HD (caratteristica da cui deriva il nome). Nonostante i contenuti video in Ultra HD siano ancora una minoranza, le smart tv 40 pollici 4K sono sempre più diffuse e rappresentano, senza dubbio, il futuro dell'intrattenimento.

Esiste infine il sistema HDR, che potremmo considerare come una sorta di upgrade dell'Ultra HD. La sigla sta per High Dynamic Range e sta a indicare l'intervallo dinamico tra l'occhio umano e le immagini visualizzate. Il risultato che l'HDR permette di ottenere è di avere delle immagini che siano ottimizzate per luminosità, forma e colore, partendo proprio dal presupposto che l'occhio umano sia in grado di percepire solo un determinato range di colori.

Ciò significa che l'immagine viene adattata, in maniera dinamica, in base al tipo di contenuto visualizzato, in modo da ottenere sempre la massima resa possibile per l'occhio.

Applicazioni

Come detto le smart tv sono televisioni che permettono di scaricare tantissime applicazioni diverse, accedendo all'apposito store. Questa caratteristica le rende, per certi versi, molto simili a dispositivi come smartphone e tablet.

In ogni caso sono diverse le applicazioni che è possibile scaricare sulla propria tv. Le più comuni sono naturalmente quelle che riguardano le piattaforme di streaming video come Netflix, Amazon Prime Video, Now TV, Disney+, Rakuten ma anche Rai Play e Mediaset Play.
Oltre a queste ci sono tante altre app che danno accesso a contenuti differenti. Ad esempio con YouTube è possibile visionare milioni di video, mentre Spotify permette di ascoltare tantissimi brani in streaming.

Connettività e porte

Come detto le smart tv sono televisioni che integrano una connettività wifi, e/o un ingresso ethernet, in modo da poter navigare online, accedere a contenuti in streaming e scaricare app, come dei veri e propri computer.

Oltre a queste caratteristiche di base, però, è importante verificare anche la presenza di determinate porte che ne ottimizzano e semplificano l'utilizzo. Una buona smart tv da 40 pollici deve prevedere almeno 2 porte USB, in modo da poter collegare al meglio dei dispositivi USB esterni, e 1 o 2 ingressi HDMI, che permettano di collegare una console di gioco o un apparecchio per lo streaming.

Alcuni modelli presentano addirittura la datata presa SCART.

Audio

Un contenuto, per poter essere goduto al massimo, deve anche garantire un audio di qualità. Le moderne smart tv hanno compiuto importanti passi in avanti da questo punto di vista. Alcuni tra i migliori modelli presentano ad esempio sistemi come il Dolby Digital Plus o il Cinema Surround Sound Plus, che garantiscono un suono pulito e avvolgente.

Naturalmente, per un'esperienza ancora più immersiva, è possibile integrare la propria smart tv con accessori esterni, come dei veri e propri sistemi di home theatre. Questi sono dispositivi dedicati, che permettono di replicare l'esperienza audio vissuta in un vero e proprio cinema.

Sistema operativo

Il sistema operativo è un aspetto fondamentale di cui tener conto quando si sceglie una smart tv. Questo ne determina, infatti, la semplicità di utilizzo e la compatibilità con eventuali dispositivi esterni, come Google Home, Amazon Alexa e altri. A tal proposito esistono brand che utilizzano il comune sistema operativo Android, e altri che hanno invece sviluppato dei sistemi operativi personalizzati.

Android tv è di sicuro tra i sistemi operativi più diffusi, semplice da utilizzare, e con un'elevata compatibilità con la maggior parte delle app scaricabili. Sony, ad esempio, lo ha adottato quasi sul 100% dei propri dispositivi.

Altri marchi, come detto, hanno sviluppato dei sistemi operativi personalizzati che, se da un lato presentano il vantaggio di essere unici nel loro genere, dall'altro hanno delle maggiori limitazioni d'impiego.
Samsung ha sviluppato, ad esempio, il sistema operativo Tyzen, mentre Panasonic impiega il MyHome.

Smart tv per il gaming

Una considerazione importante da fare riguarda le smart tv da gaming. In molti infatti utilizzano la televisione appositamente per giocare e, di conseguenza, cercano modelli che permettano di collegare le console di gioco in modo semplice.

In genere è sufficiente disporre di un ingresso HDMI aggiuntivo, in alternativa a quello dedicato magari ad altri dispositivi, in modo da poter avere un canale HDMI dedicato solo alla console. Come già ribadito, però, in genere la scelta migliore per il gaming non è quella di acquistare una smart tv, ma optare per un apposito monitor.

Schermo curvo o piatto?

Negli ultimi anni si sono sempre più diffusi modelli di smart tv che presentano uno schermo curvo, in alternativa al classico schermo piatto.

In realtà queste due tipologie di schermo non presentano delle differenze importanti per ciò che riguarda la qualità dell'immagine. In genere l'uno viene preferito all'altro, semplicemente per una questione di gusto estetico legato al design del dispositivo.

L'unica sostanziale differenza che possiamo segnalare, tra uno schermo curvo e uno piatto, riguarda l'angolo di visione, ovvero la capacità di mantenere intatta la nitidezza dell'immagine in base all'angolo di visione dello spettatore. Le tv con schermi curvi presentano naturalmente un raggio d'azione più elevato.

Prezzo

Quanto costa una buona smart tv 40 pollici? Dare una risposta univoca circa il prezzo giusto da pagare per una televisione non è semplice, in quanto i vari modelli possono variare anche di molto tra loro.
In genere, il fattore determinante, è la risoluzione, tra Full HD e 4K, e l'eventuale presenza dell'HDR. In base alla risoluzione, e quindi alla qualità dell'immagine garantita, il prezzo può variare, anche tra modelli apparentemente molto simili.

In genere, per un buon televisore 40 pollici di fascia media, si arriva a spendere tra i €250 e i €400. Prodotti più avanzati possono superare i €500, anche se solitamente si parla di televisori con dimensioni più elevate, da 43 pollici a salire.

Marca

Anche la marca, infine, è un aspetto importante di cui tener conto per la scelta di una smart tv. Esistono alcuni brand più conosciuti come Samsung, Hisense, LG e Philips, che realizzano da anni modelli con prestazioni e qualità elevate.

Altri marchi decisamente validi sono Panasonic, Sony, Toshiba e Sharp.

Come collegarsi a internet

Per poter utilizzare al meglio una smart tv e sfruttare tutte le funzioni che mette a disposizione, è fondamentale collegarsi a internet. Si tratta di un'operazione semplice, eseguibile completamente tramite il telecomando.

Fondamentalmente esistono due modi per collegare la tv a internet: tramite il wifi o via Ethernet.

Il wifi è la via più comoda, in quanto non richiede il collegamento fisico di cavi. Per prima cosa dal telecomando bisogna accedere al Menu, selezionando la voce "Rete". Da qui è possibile accedere alle "Impostazioni di Rete" e selezionare la voce "Wifi".
A questo punto la televisione, in automatico, mostrerà tutte le reti wifi disponibili e, inserendo la password della propria linea wireless, ci si potrà connettere.

La connessione via Ethernet è ancora più semplice. In quel caso infatti basterà collegare il cavo nell'apposita porta e la tv si collegherà in automatico.

I modelli più moderni presentano inoltre anche altri tipi di connettività, come il Bluetooth o il Wifi Direct, che permette di dialogare in modo più diretto con dispositivi come tablet, smartphone, altoparlanti Bluetooth ecc.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Migliori idropulsori: 21 modelli per prendersi cura dell'igiene orale
Migliori idropulsori: 21 modelli per prendersi cura dell'igiene orale
Offerte tech su eBay: fino al 600€ di sconto su grandi e piccoli schermi
Offerte tech su eBay: fino al 600€ di sconto su grandi e piccoli schermi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni