Negli ultimi tempi le tastiere wireless stanno cambiando parecchio. Certo, si tratta tastiere che possono essere utilizzate con il proprio PC o Mac senza la necessità di connettere alcun cavo e sfruttando la connettività Bluetooth, ma molte persone hanno iniziato ad acquistare questi particolari dispositivi anche per utilizzarli con le Smart TV, o con le console di ultima generazione. Insomma, nel mercato esistono tantissimi tipi di tastiera wireless, e le possibilità di utilizzo sono vastissime: la stessa tastiera wireless che si utilizza con una Smart TV o con un PC, può ad esempio essere utilizzata anche su uno smartphone o su un tablet.

Data la forte richiesta, la scelta della migliore tastiera wireless per le proprie esigenze è diventata una cosa piuttosto complicata, soprattutto perché molte delle caratteristiche tecniche da valutare variano in base alla tipologia di utilizzo che se ne vuole fare e ormai sono presenti talmente tanti modelli, che la scelta potrebbe diventare molto confusionaria.

Per questo abbiamo pensato di aiutarvi nell'acquisto della migliore tastiera wireless per le proprie esigenze, con questa vera e propria guida all'acquisto nella quale prima di tutto analizzeremo le differenze e le caratteristiche tecniche da valutare prima dell'acquisto, per poi elencarvi i migliori modelli che – a parer nostro – garantiscono il miglior rapporto qualità/prezzo, suddividendoli per fasce di prezzo.

Migliori tastiere wireless, come sceglierle

Come vi dicevo, le tastiere wireless non possono essere collegate solo al computer, ma sono in grado di funzionare anche con le Smart TV, le console, gli smartphone e i tablet, e i fattori da analizzare per riuscire a scegliere la tastiera wireless più adatta alle proprie esigenze sono molteplici, nonostante si tratti di una tipologia di dispositivo piuttosto semplice.

Di che dimensioni acquistarla?

Le tastiere wireless non sono tutte uguali e, soprattutto, non hanno tutte le stesse dimensioni. Ci sono quelle standard, che generalmente vengono utilizzate per i PC e i Mac, e poi ci sono quelle mini, molto più piccole di quelle standard e che vengono utilizzate con i dispositivi portatili e le Smart TV. Chiaramente, la scelta delle dimensioni di una tastiera wireless dipende esclusivamente dall'utilizzo che se ne deve fare: a parer nostro, qualora dobbiate utilizzarla con una Smart TV, uno smartphone o un tablet, potreste pensare di acquistare una tastiera wireless mini, altrimenti quelle di dimensioni standard sono le più indicate (e comode).

È importante che integri un trackpad?

Alcune tastiere wireless non integrano solo i tasti con cui digitare, ma spesso possono essere dotate anche di trackpad. Il trackpad integrato sostanzialmente fa le veci del mouse e risulta piuttosto comodo soprattutto quando si utilizza nelle SmartTV. La sua importanza, anche questa volta, è quindi relativa al tipo di utilizzo che si deve fare della tastiera wireless, e ci sentiamo di consigliarvi l'acquisto di un modello dotato di trackpad solo se verrà utilizzato con una Smart TV o con un tablet Android.

Che tipo di connettività scegliere?

Anche se tutti sono ormai convinti che le tastiere wireless utilizzino il Bluetooth per collegarsi ai dispositivi, in realtà sono prodotte anche particolari tastiere senza fili che utilizzano la tecnologia wireless a 2.4 GHz. Si tratta di modelli che richiedono l'utilizzo di un ricevitore USB e che quindi risultano meno compatibili universalmente risputò a quelle che usano il bluetooth. Entrambe però, hanno un raggio d'azione di circa 10 metri.

Generalmente è consigliabile acquistare una tastiera wireless Bluetooth, perché non solo sono più compatibili, ma non occupano le porte USB del dispositivo al quale si vanno a connettere.

È importante scegliere l'alimentazione adeguata

Parlando di tastiere wireless, è importante prendere in considerazione che l'alimentazione delle stesse avviene tramite una batteria. Esistono modelli che utilizzano le batterie stilo AA oppure AAA, altri invece sono dotati di una batteria ricaricabile che si alimenta tramite una connessione USB. Sostanzialmente, sarebbe meglio optare per quest'ultima categoria, in modo da non rischiare di rimanere senza tastiera qualora le batterie dovessero scaricarsi e non si avessero quelle di ricambio.

Migliore tastiera wireless economica (a meno di 30 euro)

Una volta chiari i fattori da prendere in considerazione per valutare con cognizione di causa le migliori tastiere wireless per le proprie esigenze, iniziamo con la fascia più economica. Una fascia dove si possono trovare modelli molto interessanti, caratterizzati da un prezzo adatto a tutte le tasche.

Rii Mini i8 Wireless

migliore tastiera wireless

La Rii Mini i8 Wireless è una mini tastiera wireless particolarmente adatta alle Smart TV. Il form Factor ricorda quello di un gamepad da console, ed è completa praticamente di tutto: oltre ai tasti per digitare sono presenti i tasti programmabili e un trackpad integrato. La connettività avviene tramite RF a 2.4 GHz (e richiede quindi un ricevitore usb) ed è alimentata da tre batterie di tipo AAA.

Logitech K400 Plus

La Logitech K400 Plus è una tastiera wireless full size, nonché uno dei modelli più venduti tu Amazon. Integra un touchpad e ben 13 tasti programmabili e con due sole batterie AA dovrebbe garantire un'autonomia di 18 metri. Il raggio d'azione è di 1o metri e utilizza la tecnologia wireless a 2.4 GHz tramite un ricevitore USB.

Migliore tastiera wireless di fascia media (a meno di 60 euro)

Continuiamo la nostra guida all'acquisto con le migliori tastiere wireless di fascia media. Si tratta della fascia di prezzo forse più importante, perché con una spesa inferiore ai 60 euro è possibile portarsi a casa modelli con caratteristiche tecniche estremamente interessanti.

Logitech K480

Una delle caratteristiche più importanti della Logitech K480 è quella di poter essere utilizzata con tre dispositivi bluetooth contemporaneamente. Grazie al supporto integrato di smartphone e tablet, potrà ad esempio essere utilizzata con i dispositivi mobili e con un PC, e spostarsi tra i vari dispositivi tramite lo switch integrato in alto a sinistra. Si tratta di un modello compatibile con Android, iOS, PC e Mac e utilizza delle batterie di tipo AA che garantiscono un'ottima autonomia.

Microsoft Designer

La Microsoft Designer è una tastiera bluetooth che include nella confezione anche un mouse. La dimensione è quella standard ed integra anche un tastierino numerico, la tecnologia è quella Bluetooth 4.0 e può essere abbinata praticamente a tutti i dispositivi, Sia la tastiera che il mouse vengono alimentati da due batterie AAA, incluse nella confezione, che garantiscono 12 mesi di autonomia per la tastiera e 6 mesi di autonomia per il mouse.

Migliore tastiera wireless di fascia alta (a più di 60 euro)

Terminiamo la nostra guida all'acquisto parlando delle tastiere wireless di fascia alta. Si tratta di modelli che utilizzano il meglio delle tecnologie ad oggi disponibili, ma la qualità – si sà – si fa pagare. Per questo abbiamo deciso di elencare i modelli che, a nostro parere, offrono il miglior rapporto qualità/prezzo.

Microsoft L5V-00013 Sculpt Ergonomic

migliore tastiera wireless

La Microsoft L5V-00013 Sculpt Ergonomic è uno dei migliori combo-mouse tastiera wireless ergonomici. La sua caratteristica principale è il particolare design ad onda, che divide la tastiera in due parti, al quale va aggiunto il tastierino numerico esterno. Anche il mouse presente nella confezione è ergonomico e a forma rotonda, ed entrambi funzionano tramite tecnologia WiFi a 2.4 GHz, che richiede l'utilizzo di un ricevitore bluetooth. L'alimentazione infine, è garantita da tre batterie AAA, incluse nella confezione.

Logitech Craft

migliore tastiera wireless

Potremmo definire la Logitech Craft  come la Ferrari delle tastiere wireless, soprattutto per i creativi che hanno bisogno di una tastiera professionale in guardo di rispondere alle esigenze più particolari e adatta ai lavori di precisione. La sua caratteristica principale è il tasto rotabile posto in alto a sinistra, che è possibile utilizzare tramite delle funzioni specifiche di Photoshop, Premiere, InDesign e Illustrator, oppure con tanti altri software compatibili come Power Point, Exel e Word. Tutti i tasti sono retroilluminati tramite LED ed è dotata di un sistema di rilevamento che attiva e spegne la retroilluminazione con l'avvicinarsi delle mani sulla tastiera.