Samsung svelerà il suo prossimo top di gamma, il Galaxy S9, nel corso del prossimo mese durante il Mobile World Congress di Barcellona. Lo ha rivelato la stessa azienda attraverso una dichiarazione di DJ Koh, responsabile della divisione mobile di Samsung che nel corso di un'intervista a ZDNet ha confermato che l'annuncio avverrà nel corso del Mobile World Congress, che si svolgerà dal 26 febbraio all'1 marzo. L'S9 – e probabilmente l'S9 Plus – saranno i successori dei Galaxy S8 e S8 Plus lanciati nel corso dell'evento newyorkese lo scorso marzo.

I due dispositivi si sono rivelati un successo sul mercato anche grazie al loro design innovativo e le fotocamere di alta qualità, un elemento importante visto che Samsung stava uscendo dall'enorme crisi che ha colpito i Galaxy Note 7 e le loro batterie "esplosive". Quest'anno l'azienda sudcoreana spera di continuare con questo successo annunciando il prossimo Galaxy S9 già a febbraio, con un'uscita che potrebbe persino arrivare poco dopo, durante il mese di marzo. Solitamente Samsung annuncia e rilascia i suoi top di gamma durante il mese di aprile, anticipando di molto l'annuncio di Apple.

Secondo le prime indiscrezioni sui componenti del Galaxy S9, il nuovo top di gamma di Samsung dovrebbe montare uno dei nuovissimi processori Snapdragon 845 e un comparto fotografico ulteriormente migliorato rispetto alle già ottime camere montate sul Galaxy S8. Inizialmente si parlava di un annuncio durante il CES che si sta svolgendo a Las Vegas in questi giorni, ma ulteriori indiscrezioni hanno poi sollevano diversi dubbi su questa tempistica. Un annuncio a febbraio, invece, rappresenterà una via di mezzo tra un'anteprima alla fiera di elettronica di consumo e il tradizionale evento di marzo, andando comunque ad anticipare fortemente l'annuncio – e lancio – tardo estivo di Apple.