Dopo Carrefour, Lidl e Conad i cyber criminali tornano a colpire gli utenti italiani iscritti a WhatsApp con dei falsi buoni spesa della Coop. Come riportato dagli agenti della Polizia di Stato tramite la pagina Facebook ufficiale "Una vita da social", da qualche giorno all'interno della popolare applicazione di messaggistica per smartphone numerosi utenti italiani hanno ricevuto un messaggio che li invita ad aprire un link per ottenere un voucher da 250 euro da spendere in uno dei supermercati Coop: "Eh l'hai visto?: http://coop.it-buonoregalo.com/. Un voucher di 250 euro dalla Coop. Festeggiano il loro anniversario. Prendilo finché dura. Ne ho già richiesto uno".

Anche in questo caso l'obiettivo dei truffatori è quello di ottenere il maggior numero di dati sensibili degli utenti facendogli compilare un breve form online con nome, telefono e mail prima di invitare il messaggio ad almeno altri dieci contatti, generando una vera e propria catena di Sant'Antonio. Peccato che al termine di questa procedura non si ottiene alcun buono spesa: si tratta solo di una truffa.

Nel caso in cui doveste ricevere questo messaggio da un vostro amico il consiglio degli esperti è quello di informare immediatamente il mittente del fatto che si tratta solo di una truffa e soprattutto ad eliminare il messaggio salvo poi ritrovarsi lo smartphone con diversi servizi in abbonamento non richiesti in grado di svuotare il credito telefonico in poche settimane.