Una nuova truffa mette in allerta gli utenti iscritti a Facebook. Come riportato dalla Polizia Postale tramite la pagina "Una vita da social", da qualche giorno sul popolare social network blu sta girando un falso quiz che nasconde una pericolosa minaccia per gli utenti. Approfittando dell’abitudine degli utenti a partecipare ai quiz, spesso invogliati da domande che cercano di far leva sulla curiosità e il desiderio delle persone di voler sapere a quale profilo si appartiene, un gruppo di hacker ha realizzato una serie di quiz che nascondono virus o altre minacce in grado di sottrarre i dati personali delle vittime

"Aldilà della totale inattendibilità dei risultati, quello che ci preme segnalarvi è che dietro i quiz on-line non sempre ci sono aziende che fanno legittimamente il loro lavoro. Alcuni hacker infatti, approfittando dell’abitudine degli utenti a partecipare ai quiz, sfruttano la connessione all’account per estrarre dati o truffare le persone, inducendole a scaricare link che si rivelano malware". I falsi quiz realizzati dai malviventi spesso si presentano con grafiche simili a quelli classici ma dopo aver risposto a qualche domanda richiedono un indirizzo email o invitano a cliccare un pericoloso link che scarica sul dispositivo della vittima un malware.

Le tecniche più utilizzate dai pirati informatici per colpire gli utenti sono la presenza di un link da cliccare che spesso viene camuffato sotto alla call-to-action "Vai al risultato" o "Clicca qui per un nuovo quiz" che in realtà nascondono il download di un malware. Il consiglio degli esperti è di evitare di partecipare a quiz di cui non si conosce la fonte: "Non prendete troppo alla leggera la partecipazione ai quiz e non considerare l’indirizzo e-mail come qualcosa da consegnare con scioltezza a estranei".