E' tutto pronto per avviare la realizzazione della nuova sede di Apple. Dopo anni di progettazioni e problemi burocratici, l'azienda di Cupertino sembra essere ormai pronta ad esaudire l'ultimo desiderio di Steve Jobs: la realizzazione del Campus 2.

L'ex CEO di Apple, infatti, ha lavorato attivamente fino ai suoi ultimi giorni per contribuire alla costruzione del nuovo edificio circolare che vedrà la luce entro i prossimi anni, tanto che la sua ultima apparizione pubblica risale proprio al Giugno del 2011, quando depositò ufficialmente il progetto davanti alle autorità di Cupertino.

Un'ultima votazione presso il Cupertino City Council è prevista per il prossimo 15 Ottobre, data entro la quale i lavori per la nuova sede potrebbero finalmente essere avviati in maniera ufficiale. Per l'occasione, il Chief Financial Officer di Apple Peter Oppenheimer ed il Senior Director of Real Estate and Facilities Dan Whisenhunt hanno presentato un nuovo modello dettagliato del Campus 2 all'interno del quale vengono mostrate tutte le caratteristiche dei nuovi edifici progettati da Apple.

Il plastico, ovviamente, è costituito da un edificio circolare che dovrebbe rappresentare il vero "cuore" della nuova sede di Apple, oltre che una serie di edifici collaterali destinati all'area percheggi (la scelta sembra essere ricaduta sulla realizzazione di due stabili dotati di pannelli solari).

Più nascosti nel verde (abbondante nella nuova sede) sarebbero, poi, presenti alcuni alloggi probabilmente destinati ai dipendenti che per ragioni di lavoro non possono permettersi di allontanarsi eccessivamente dalla sede.