Secondo quanto riportato nel corso delle ultime ore dalla redazione del portale ReCode, Apple potrebbe presto annunciare il lancio di un abbonamento mensile per offrire agli utenti la possibilità di visualizzare canali televisivi come HBO, Showtime e Starz. Come spiegato dalla fonte, infatti, il colosso di Cupertino starebbe lavorando per offrire un pacchetto di canali in grado di rappresentare una valida alternativa alla TV via cavo statunitense.

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che l'intenzione della società capitanata da Tim Cook sia quella di creare una valida alternativa agli abbonamenti per la pay tv così da offrire la visione in streaming dei grandi network statunitensi. Già dal 2015 l'azienda della mela morsicata è al lavoro per elaborare un modello di TV in streaming in grado di sostituire la TV via cavo ma ad oggi l'azienda capitanata da Cook non sembra esser riuscita a siglare gli accordi siglati con le emittenti.

Ad oggi Apple offre la visione in streaming delle varie emittenti televisive tramite l'utilizzo delle varie applicazioni disponibili per il download su App Store. Ora l'azienda starebbe sviluppando un pacchetto in abbonamento mensile, una soluzione che potrebbe essere utile soprattutto per gli utenti in possesso di Apple TV. Staremo dunque a vedere se i rumor diffusi dai giornalisti di ReCode verranno confermati dall'azienda e soprattutto se i responsabili della mela morsicata offriranno un servizio analogo anche in Europa.