Tra le funzionalità più attese all'interno dell'applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp troviamo senza dubbio la possibilità di cancellare i messaggi inviati, una feature annunciata a dicembre 2016 che entro qualche mese dovrebbe fare la comparsa all'interno dell'applicazione per smartphone Android, iOS e Windows Phone. In attesa del rilascio del nuovo aggiornamento dalla redazione di WABInfo su Twitter arrivano nuove indiscrezioni sulla funzione "Revoke" che stando alle ultime informazioni acquisite offrirà agli utenti due minuti di tempo per decidere di eliminare un messaggio inviato e non ancora letto dal destinatario.

Scoperta la novità all'interno dell'ultima versione beta di WhatsApp, il team di WABInfo ha utilizzato il social network di micro blogging Twitter per chiedere l'opinione degli utenti circa i 2 minuti offerti dalla popolare applicazione per eliminare i messaggi inviati. Fino a qualche giorno fa, infatti, la celebre app di instant messaging offriva agli utenti che stanno testando la piattaforma in versione beta fino a 29 minuti per poter decidere di eliminare un messaggio inviato, sempre che nel frattempo il destinatario non ha aperto la conversazione.

Nell'attuale versione di WhatsApp il servizio di messaggistica permette di eliminare i messaggi solo sul proprio dispositivo ma non su quello del destinatario. Dopo la reintroduzione dello stato testuale, dunque, il prossimo aggiornamento di WhatsApp per dispositivi iOS, Android e Windows Phone dovrebbe introdurre l'attesissimo tasto "Revoke" che consentirà di cancellare definitivamente un messaggio dallo smartphone del mittente e da quello del destinatario.