La connessione WiFi è diventata uno standard nelle abitazioni, ogni famiglia ha numerosi dispositivi collegati alla Rete tra smartphone, tablet e PC. Collegare troppi dispositivi ad una connessione senza fili può provocare rallentamenti alla linea, motivo per il quale spesso è consigliato disattivare la rete WiFi dai dispositivi che non si utilizzano e soprattutto verificare la presenza di intrusi che potrebbero "scroccare" la vostra connessione WiFi. Il problema di possibili vicini che si "allacciano" alla connessione senza fili di casa può provocare un duplice danno: da una parte questo può provocare rallentamenti mentre si naviga su internet o si guarda un film in streaming e dall'altra, ancora più pericolosa, è la possibilità che questi possano avere libero accesso ai dati e ai documenti condivisi sui vari computer connessi al router.

Nel corso degli anni gli esperti di sicurezza informatica hanno realizzato diversi software in grado di facilitare gli utenti nella ricerca dei dispositivi connessi ad una Rete, così da scoprire in pochi istanti se eventuali estranei che si sono collegati alla vostra connessione WiFi. Tra i programmi per PC Windows troviamo soluzioni come Wireless Network Watcher e Microsoft Network Monitor, mentre per gli utenti Mac il consiglio è quello di scaricare Mac Os X Hints. La stessa procedura è possibile tramite smartphone e tablet grazie alle app Fing e IP Scanner che consentono di visualizzare tutti i dispositivi connessione alla vostra rete WiFi.

Nel caso in cui si dovesse individuare un dispositivo estraneo è possibile procedere all'espulsione dalla linea in modo semplice e veloce: basta recarsi all'interno del pannello di controllo del router tramite l'indirizzo 192.168.1.1 o, in alternativa, aprire il file di Windows "cmd.exe" e selezionare "ipconfig" nella finestra che comparirà. Per evitare che in futuro qualche malintenzionato si colleghi alla vostra rete WiFi si consiglia inoltre di modificare la password del router WiFi che viene fornita di default all'acquisto del dispositivo, così da limitare le possibilità di ritrovarsi estranei connessi alla vostra Rete domestica.