Nuove indiscrezioni sulla possibile acquisizione di Twitter, dopo la notizia diffusa dalla redazione di Re/Code secondo cui Google, Salesforce e Disney hanno abbandonato l'idea di acquisire il popolare social network, oggi un nuovo report diffuso dal portale Betaville comunica un possibile accordo tra i vertici di Twitter e Disney. Come spiegato dalla fonte, infatti, dopo l'indiscrezione delle ultime settimane sembrerebbe che ora Disney stia lavorando con JP Morgan e Guggenheim per concludere l’operazione a breve.

Le ultime informazioni parlano di un'acquisizione che potrebbe avvenire entro la fine dell'anno: Disney avrebbe già concordato con l'azienda capitanata da Jack Dorsey il prezzo d’acquisto e starebbe ora lavorando sugli ultimi dettagli prima di annunciare pubblicamente l'acquisizione. Diversi giornalisti americani subito dopo aver appreso la notizia hanno tentato di intervistare un portavoce delle due compagnie ma al momento né da Twitter né da Disney è giunto alcun commento. Al momento, dunque, la notizia diffusa dalla redazione di Betaville e ripresa dalle principali testate d'informazione tecnologica è da prendere come un rumor.

L'acquisizione di Twitter da parte di Disney rappresenterebbe senza dubbio un vantaggio per la multinazionale statunitense che potrebbe così sfruttare il bacino di utenti della piattaforma da 140 caratteri per diffondere informazioni suoi prodotti oltre che a sfruttare le funzionalità in fase di test per le trasmissioni in diretta streaming, un servizio che potrebbe essere di grande supporto per il canale ESPN, di cui Disney detiene i diritti.