Da qualche mese Facebook ha introdotto le Stories che in maniera analoga a quanto avviene su Instagram consentono di condividere con i propri contatti momenti della propria giornata. Fino ad oggi però le Storie di Facebook potevano essere condivise esclusivamente con i propri amici mentre ora possono essere rese pubbliche con tutti gli utenti iscritti al social network. A riportare la notizia è la redazione del portale TechCrunch che nelle ultime ore ha notato tra le opzioni delle Facebook Stories la possibilità di modificare la visibilità del contenuto da "Amici" a "Pubblico".

La notizia è stata confermata anche da un portavoce del colosso di Menlo Park che rispondendo alla domanda dei giornalisti del noto portale d'informazione tecnologia ha spiegato la volontà di offrire agli utenti sempre più possibilità di entrare in contatto. E così ecco che le Stories di Facebook posso venir rese pubbliche a tutti con un semplice tap all'interno delle Impostazioni.

Per rendere una Storia di Facebook pubblica è sufficiente creare una Stories, pubblicarla per poi entrare nelle Impostazioni tramite il menu a tre puntini e cambiare la visibilità del contenuto da "Amici" a "Pubblico". In questo modo il contenuto sarà fruibile da tutta la community del social network che ad oggi vanta oltre 2 miliardi di utenti. Ovviamente la stessa procedura può essere effettuata anche per rendere le Stories private, limitandone la visibilità ai propri amici Facebook.