I responsabili di Facebook hanno da poche ore annunciato l'introduzione di una nuova funzionalità all'interno della piattaforma che consentirà agli utenti di trovare tutti i politici della propria zona. Dopo aver introdotto la nuova sezione dedicata alle previsioni del tempo e le guide turistiche, il colosso di Menlo Park ha avviato il rollout di questa nuova sezione che prende il nome di "Town Hall", Municipio, che permette agli utenti di entrare in contatto con i rappresentanti dei governi statali e locali.

L'introduzione della sezione Town Hall riprende quanto dichiarato dal fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg con il manifesto presentato qualche settimana fa che evidenzia la volontà di costruire una comunità sempre più civilmente impegnata. Il nuovo strumento Town Hall di Facebook, al momento disponibile solo per gli utenti americani, consente di visualizzare una lista di tutti i rappresentati locali della propria zona iscritti al social network semplicemente inserendo il proprio indirizzo. Una volta inserita questa informazioni in pochi istanti la piattaforma blu sarà in grado di mostrare tutti i funzionari governativi iscritti a Facebook.

I politici avranno la possibilità di gestire le impostazioni del loro profilo personale così da decidere se consentire a tutti gli utenti di inviargli messaggi privati o limitare le azioni alla visione del profilo Facebook dove sarà possibile visualizzare gli ultimi post pubblicati. Con l'introduzione di questa nuova funzionalità di Facebook l'azienda di Zuckerberg dimostra la volontà di migliorare le comunicazioni tra politici e cittadini, offrendo un nuovo servizio utile per la politica locale. Al momento da Menlo Park non è giunta alcuna informazione aggiuntiva sull'introduzione di questo servizio che con buona probabilità raggiungerà anche l'Europa e l'Italia nel corso dei prossimi mesi.