I vertici di Facebook hanno da poche ore pubblicato i dati dell'ultima trimestrale (Q3 2016) che evidenziano un aumento del fatturato del 55,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno pari a 7.1 miliardi di dollari (nel Q2 2016 erano 6,4 miliardi). In aumento anche l'utile netto che nell'ultima trimestrale ha registrato 2.37 miliardi di dollari, una crescita del 165% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. A favorire la crescita di grande impatto il Mobile che ormai da diversi anni rappresenta uno dei punti di forza dell'azienda. Basta pensare che l'84% delle entrate pubblicitarie è legato ai dispositivi mobile con una crescita del 78% rispetto al 2015. In totale i ricavi dall’advertising sono pari a 6,8 miliardi di dollari, segnando un crescita del 59% in un anno.

Ad oggi Facebook è utilizzato da mobile da più di un miliardo di persone (1.09 miliardi) per un totale di circa 2 miliardi di utenti attivi ogni mese (1.79 miliardi). L'ottimo andamento economico del social network permette all'azienda di Menlo Park di poter reinvestire parte dei ricavi per migliorare in un numerosi settori come quello legato ai droni e alla realtà virtuale. Da inizio anno ad oggi il team di Mark Zuckerberg ha investito ben 4.35 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, il 24% in più rispetto al 2015.

L'ottimo successo della piattaforma blu è stato sottolineato dallo stesso fondatore e CEO Mark Zuckerberg che in un post pubblicato sul suo profilo personale evidenzia l'ottimo lavoro svolto dai suoi dipendenti ed evidenzia l'importanza dei filmato all'interno del social network: "Abbiamo avuto un altro buon trimestre, stiamo facendo progressi mettendo i video al primo posto attraverso le nostre app e portando avanti la nostra roadmap tecnologica decennale".