Secondo quanto riportato nel corso delle ultime ore dalla redazione del portale Business Insider, presto Facebook potrebbe annunciare il suo ingresso nel settore dell'intrattenimento televisivo. Come riportato dalla fonte, il colosso di Menlo Park avrebbe intenzione di sfidare i colossi dello streaming online come Netflix, Hulu e Amazon introducendo all'interno della piattaforma blu 24 show televisivi che potrebbero raggiungere Facebook già a partire dal mese di giugno.

Dopo YouTube e Twitter, dunque, anche Facebook sarebbe pronta a scendere in campo con una sua ‘tv' e stando alle prime indiscrezioni il servizio potrebbe venir offerto in due distinte tipologie di spettacoli: un'offerta Premium con serie televisive ad alto budget come House of Cards ed un'offerta più economica che offrirà la possibilità di guardare video di breve durata (5-10 minuti). Già da tempo si vocifera di questa possibilità e gli ultimi dettagli forniti dai giornalisti di Business Insider evidenziano che il lancio di questa novità non dovrebbe tardare ad arrivare sul mercato.

Per offrire il maggior numero di contenuti possibili il team di Zuckerberg avrebbe già stretto una serie di accordi con alcuni produttori di contenuti di qualità tra cui Conde Nast Entertainment che realizzerà un programma che propone appuntamenti romantici fra persone prima in realtà virtuale e poi nella vita reale. L'obiettivo di Mark Zuckerberg sembrerebbe quello di attrarre gli utenti più giovani proponendo su Facebook le serie tv che preferiscono, sottraendo terreno all'app di messaggistica Snapchat che avrebbe già stretto accordi con produttori ed emittenti per portare le serie tv nell'applicazione.