Nel corso della conferenza stampa in cui Samsung ha annunciato i problemi che hanno causato il richiamo a livello globale del Galaxy Note 7, il responsabile del comparto mobile Koh Dong-jin ne ha approfittato per informare la stampa che quest'anno il Galaxy S8 non verrà presentato in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Come evidenziato dal produttore, dunque, il prossimo top di gamma Samsung non verrà mostrato in occasione della kermesse spagnola in programma a fine febbraio come avvenuto nel 2015 per il lancio del Galaxy S6 e nel 2016 per il Galaxy S7.

Stando alle prime informazioni diffuse, infatti, il nuovo Samsung Galaxy S8 sarà annunciato ufficialmente nel corso del mese di marzo e sarà dunque disponibile per l'acquisto a partire dal mese di aprile 2017 anziché a marzo come inizialmente sperato dai fan del brand. Secondo alcuni analisti invece il lancio del Galaxy S8 potrebbe slittare addirittura all'autunno, in concomitanza con il lancio dei nuovi iPhone 8. I motivi che avrebbero spinto i vertici di Samsung a ritardare l'uscita del Galaxy S8 di Samsung i gravi problemi che hanno portato l'azienda al ritiro del Galaxy Note 7.

Vista la situazione, infatti, sembrerebbe che Samsung sia intenzionata a testare a fondo il nuovo smartphone prima di annunciarlo ufficialmente, così da evitare nuovi problemi che potrebbero provocare un ulteriore danno all'immagine che l'azienda non può più permettersi. Non ci resta dunque che attendere ancora qualche mese per scoprire la data di presentazione ufficiale del Samsung Galaxy S8 con con buona probabilità arriverà sul mercato entro il mese di aprile.