Nella giornata di oggi, 6 marzo 2017, il team del colosso di Mountain View ha deciso di celebrare il 37esimo anniversario del Parco nazionale di Komodo con uno speciale doodle visibile dagli utenti di tutto il mondo all'interno dell'homepage del motore di ricerca Google. Per tutta la giornata di oggi, infatti, il classico logo di Big G è stato personalizzato con un'animazione che celebra il parco situato in Indonesia, nei pressi delle Isole della Sonda, inserito nel 2011 dall'associazione svizzera "New 7 wonders of Nature" tra le Nuove sette meraviglie del mondo naturali.

Il Google Doodle di oggi nel dettaglio mostra i varani di Komodo, noti anche come draghi di Komodo, circa cento volte più grandi delle più piccole lucertole esistenti, in grado di raggiungere i tre metri di lunghezza ed un peso di circa 80 chili. Queste enormi lucertole furono scoperte dagli scienziati nel 1912 e sono caratterizzati dalla loro voracità: si nutrono di cadaveri di animali morti e sono celebri per il loro morso poiché la saliva dei varani contiene una pericolosa varietà di batteri in grado di uccidere in meno di un giorno.

Attualmente il Parco nazionale di Komodo ospita circa 5.700 i varani che di recente sono stati inseriti ella lista rossa dell’Unione internazionale per la conservazione della natura poiché specie vulnerabile. La nascita di questo Parco patrimonio dell'Unesco è legata proprio alla volontà di proteggere i varani ma al suo interno sono presenti anche altre specie rare come le mante giganti, gli squali balena e i pesci luna. Il team di ingegneri al lavoro sul noto motore di ricerca ha realizzato un simpatico quiz per scoprire cosa sanno gli utenti sui draghi di Komodo, una serie di domande che evidenziano le caratteristiche dei varani, in grado di mangiare una quantità di cibo superiore al 50 per cento del loro peso.