"Gentile signora, ha a disposizione solo due giorni ancora per ritirare il suo voucher Coin. Non perda questa occasione, sarebbe un vero peccato". Si apre così la mail firmata da "Valentina", apparentemente membro del servizio clienti di Coin, che indica a chi la riceve di aver vinto un voucher da 1.000 euro da ritirare cliccando su un link contenuto nella mail. Ovviamente si tratta di una truffa: dietro all'invio del messaggio non c'è la nota catena di negozi né il link porta ad un voucher da mille euro, bensì nasconde un collegamento potenzialmente dannoso in grado di portare gli utenti ad inserire i propri dati personali o ad installare un virus.

A sottolinearlo in una nota è anche il servizio clienti, quello vero, della catena Coin: "Gentile Cliente, in questi giorni potresti aver ricevuto una comunicazione riguardante una ipotetica vincita di un voucher da 1.000 euro rilasciata da Coin. Desideriamo informarti che si tratta di email spam. Coin è completamente estranea alla vicenda e intraprenderà le azioni previste per perseguire chi utilizza il nome della nostra azienda in modo improprio. Auspicando che questa azione di spam non ti abbia arrecato danno, ti ringraziamo per l’attenzione e rimaniamo a disposizione".

La truffa è stata denunciata anche dalla Polizia di Stato attraverso la sua pagina Una Vita da Social, nella quale ha rilanciato il comunicato dell'azienda e pubblicato gli screen delle mail che vengono inviate agli ignari utenti. Il pericolo è che, se viene cliccato il link, gli utenti sono portati ad inserire i propri dati personali per ritirare la vincita o, peggio, la pagina installa silenziosamente un malware che può nascondersi all'interno del proprio computer. Il consiglio è quindi quello di non aprire per nessun motivo il link contenuto nella mail e, per sicurezza, effettuare una scansione con l'antivirus.