Il social network di fotografia Instagram è stato da poche ore aggiornato su iOS e Android con l'introduzione della funzione "Archivia" che consente in pochi secondi di nascondere temporaneamente le immagini dal profilo. Aggiornando Instagram all'ultima versione rilasciata su App Store e Google Play Store, infatti, si noterà la nuova icona in alto a destra che permette di "nascondere" le foto dalla gallery personale e spostarle in una sezione ad hoc, visibile solo all'autore.

Utilizzare la funzione "Archivia" di Instagram è molto semplice, basta scaricare la versione 10.22 per iPhone e smartphone Android per poter "nascondere" tutti quei contenuti che non vogliamo più mostrare ai nostri follower. La differenza rispetto alla classica funziona "Elimina foto" è rappresentata dal fatto che le immagini archiviate resteranno salvate sui server della piattaforma e potranno essere ripristinate nella gallery in qualsiasi momento.

Per archiviare una foto su Instagram è sufficiente aprire l'immagine tramite l'applicazione, fare tap sul menu Impostazioni tramite l'icona con i tre puntini e scegliere la voce "Archivia". In questo modo l'immagine sparirà dal profilo pubblico ma resterà archiviata in un'apposita sezione visibile solo al proprietario dell'account. Le immagini archiviate possono essere ripristinate nel profilo grazie al pulsante "Mostra sul profilo" presente aprendo un qualsiasi contenuto salvato nell'archivio personale.