I display OLED che Apple utilizzerà per l'iPhone 8 verranno realizzati da Samsung. A diffondere l'indiscrezione i giornalisti della testata asiatica DigiTimes secondo cui i nuovi smartphone del colosso di Cupertino monteranno pannelli OLED Made in Samsung. Fino a qualche giorno fa si pensava che la produzione dei display per i prossimi smartphone della mela morsicata venissero affidati a LG ma un recente report evidenzia la possibilità che gli schermi saranno realizzati dall'azienda produttrice dei Galaxy.

Al momento, ovviamente, da Apple non è giunta alcun conferma su questa notizia che al momento va trattata come una semplice indiscrezione. Non sempre, infatti, le notizie pubblicate da DigiTimes rappresentano informazioni corrette anche se in questo caso i giornalisti della testata citano fonti provenienti dalla catena produttiva di Taiwan. I prossimi dispositivi mobile di Apple dovrebbero venir annunciati ufficialmente a settembre 2017, secondo le ultime previsioni quest'anno l'azienda capitanata da Tim Cook presenteranno tre modelli: i nuovi iPhone 7S e iPhone 7S Plus con display da 4.7 e 5.5 pollici ed un iPhone 8 da 5.8 pollici che sarà dotato di pannello OLED e vetro frontale curvo.

Stando alla fonte, Samsung avrebbe già attivato i suoi dipendenti ed acquistato nuovi macchinari al fine di poter realizzare il numero di pannelli richiesti dal colosso di Cupertino per ottimizzare la produzione del nuovo iPhone 8, motivo per il quale Apple avrebbe scelto Samsung come unico partner per la realizzazione degli schermi OLED per il prossimo smartphone top di gamma.