Dall'analista Ming-Chi Kuo giungono nuove indiscrezioni sul prossimo iPhone 8 che con buona probabilità abbandonerà il famoso Touch ID utilizzato sugli attuali smartphone della mela morsicata per introdurre una nuova modalità di scansione dell'impronta digitale direttamente nel pannello del display. Già da diverse settimane gira voce di questa novità ma nelle ultime ore sono state diffuse una serie di aggiornamenti che aggiungono dettagli molto interessanti.

Stando alle dichiarazioni di Ming-Chi Kuo, infatti, il nuovo sensore per la scansione delle impronte digitali verrà posizionato sotto lo schermo dell'iPhone, in un'apposita zona chiamata Function Area. Secondo l'analista il nuovo iPhone 8 monterà uno schermo OLED curvo da 5.8 pollici, con una superficie touchscreen di 5.15 pollici ed un'area nella parte inferiore dedicata alle funzionalità aggiuntive che sostituirà il Touch ID, ora posizionato all'interno del tasto Home.

Appresa la notizia in molti hanno paragonato la Function Area di iPhone 8 con i pulsanti di cui sono dotati gli smartphone Android anche se da Ming-Chi Kuo è stato evidenziato che la sezione sul device del colosso di Cupertino sarà abbinata al display e mostrerà anche immagini e notifiche. Ricordiamo che l'iPhone 8 dovrebbe venir annunciato nel mese di settembre 2017 insieme ai nuovi iPhone 7S e iPhone 7S Plus. Nel corso degli ultimi giorni un'analista ha diffuso una nota per gli investitori in cui ha evidenziato che i prossimi iPhone 7S, iPhone 7S Plus e iPhone 8  monteranno un sistema di ricarica wireless simile a quello a disponibile dello orologio smart Apple Watch.