Insieme ai nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus è stato presentato anche il tanto atteso iPhone X, lo smartphone Apple realizzato dall'azienda di Cupertino per il decennale della linea. Questo nuovo dispositivo rappresenta la "One More Thing" dell'evento, dopo dieci anni dall'uscita del primo iPhone ecco che l'azienda capitanata da Tim Cook si appresta a rivoluzionare ancora una volta il mercato degli smartphone con iPhone X, l'iPhone borderless con doppia fotocamera verticale.

Il nuovo iPhone X sarà disponibile nei colori Space Grey e Silver e integrerà il nuovo display senza bordi chiamato "Super Retina Display". Come anticipato dai rumor l'iPhone X monta uno schermo da 5.8 pollici e utilizzerà un display OLED. Questo nuovo device Made in Apple supporterà l'HDR, il sistema Dolby Vision e HDR10. iPhone X non presenta il tasto home, tutto verrà gestito tramite le gesture multitouch: il dispositivo sarà infatti sbloccabile tramite il sistema di riconoscimento del volto Face ID.

La tecnologia alla base di Face ID era già stata svelata dai rumor degli ultimi giorni ed è stata ora confermata sul palco dello Steve Jobs Theater: grazie ad un sistema di fotocamere frontali iPhone X sarà in grado di creare un modello 3D estremamente preciso del volto in grado di funzionare in qualsiasi situazione. E proprio da Face ID nascono le Animoji, vere e proprie emoji animate che saranno personalizzabili con il volto di chi le utilizza.

A livello multimediale il nuovo iPhone X presentato nel corso del keynote Apple di oggi offre le stesse fotocamere dell'iPhone 8 Plus, un sistema a doppia fotocamera (wide e zoom) con sensore da 12 megapixel. La differenza più grande è nel design, che diventa verticale e la presenza del doppio stabilizzatore ottico che premette di aumentare la qualità dei video e delle foto realizzate in condizioni di bassa luminosità.

iPhone X sarà disponibile per i pre-ordini a partire dal 27 ottobre per poi arrivare nei negozi il 3 novembre al prezzo base di 999 dollari per la versione con 64GB di memoria di storage.